Pd: 1.180 emendamenti su assestamento bilancio regionale lombardo

Pd: 1.180 emendamenti su assestamento bilancio regionale lombardo
Yahoo Finanza INTERNO

Image from askanews web site. Milano, 22 lug.

"Invece, vediamo un assestamento che mette 900 milioni su Pedemontana come ulteriore iniezione di risorse, simbolo dell'inconcludenza di venti anni di centrodestra in Lombardia" proseguono gli esponenti dem, aggiungendo che "dopodiché ci sono temi specifici non rinviabili, su cui un impegno della Regione per noi è inderogabile, e riguardano l'oggi, non il domani"

(askanews) - Sull'assestamento al bilancio regionale della Lombardia, che verrà discusso in Consiglio a partire da lunedì prossimo, il Partito Democratico sceglie la linea dura e ha presentato oggi 1.180 emendamenti e 70 ordini del giorno. (Yahoo Finanza)

Su altri giornali

Per questo abbiamo scelto di presentare oltre mille emendamenti: auspichiamo che la giunta Fontana e la sua maggioranza vogliano discutere su temi che riteniamo importanti per i lombardi.” Sulla missione Istruzione e ricerca, come detto, il Pd chiede risorse per il sostegno all’apprendistato, ma anche risorse per la riapertura delle scuole in sicurezza e una campagna di comunicazione a sostegno della vaccinazione degli studenti e del personale scolastico. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Il Pd e i suoi sindaci farebbero bene a portare in Ctss e in Regione la richiesta di revisione del Pal – accodandosi a quanto già fatto dal sindaco di Mirandola- e sancire nero su bianco l’autonomia da Carpi e l’innalzamento al medesimo livello operativo” (SulPanaro)

La cottura a fuoco lento della candidatura di Letta, da parte dei renziani, dunque va avanti. A Rignano sull’Arno (Firenze) si è svolto l’atteso vertice di Italia Viva per decidere se sostenere o meno il segretario del Pd, Enrico Letta, nella corsa al seggio senese, dove in autunno si voterà per le elezioni suppletive. (L'Arno.it)

Peluffo, segretario Pd Lombardia: «Un assessore non può andare in giro con la pistola» | il manifesto

Il Partito democratico di Manduria esprime sostegno al consigliere comunale Domenico Sammarco vittima di body shaming sui social network da parte di un esponente del partito dell’assessore al commercio, Isidoro Mauro Baldari. (La Voce di Manduria)

Lo raggiungiamo nel pomeriggio mentre lo scontro politico infiamma anche a livello nazionale. Peluffo siamo davanti a un assessore alla sicurezza, leghista, che girava per il suo comune armato e che ha sparato a una persona uccidendola in circostanze ancora da chiarire. (Il Manifesto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr