Maxi-frana sul gruppo dolomitico del Sorapis

Maxi-frana sul gruppo dolomitico del Sorapis
Mount Live INTERNO

La frana di detriti che ne è scaturita è discesa verso la frazione di Chiapuzza, in una zona non abitata.

Saranno eseguiti anche rilievi video particolareggiati con i droni del nucleo regionale dei Vigili del fuoco

Maxi-frana sul gruppo dolomitico del Sorapis Il distacco di grandi dimensioni si è verificato sulla Croda Marcora. Un distacco di roccia di grandi dimensioni si è verificato intorno alle ore 18.30 di ieri dalla Croda Marcora, nel gruppo dolomitico del Sorapis a San Vito di Cadore (Belluno). (Mount Live)

Ne parlano anche altre fonti

La frana di detriti che ne è scaturita è discesa verso la frazione di Chiapuzza, in una zona non abitata. Nessuna persona risulta coinvolta o dispersa (Il Fatto Quotidiano)

Domani mattina sara’ eseguito un sorvolo con l’elicottero “Drago 81”, con a bordo personale tecnico per verificare il distacco. Saranno eseguiti anche rilievi video particolareggiati con i droni del nucleo regionale dei Vigili del fuoco (MeteoWeb)

Ho visto tutto bianco, i prati, le terrazze dei bar, le auto, come fosse la prima nevicata della stagione. di Massimo Spampani. Il distacco della parete Punta dei Ross, sopra San Vito di Cadore. (Corriere della Sera)

Dolomiti bellunesi, la roccia si stacca dal Sorapis: le immagni della maxi frana

Sul posto sono intervenuti i. » Continua a leggere La frana di detriti che ne e' scaturita e' discesa verso la frazione di Chiapuzza, in una zona non abitata. (Meteo Web)

10 ottobre 2021 Link Embed. https://video.repubblica.it/cronaca/dolomiti-bellunesi-la-roccia-si-stacca-dal-sorapis-le-immagni-della-maxi-frana/398330/399042 Copia (Repubblica TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr