Star Wars Day, perché tutti odiano la trilogia prequel

Star Wars Day, perché tutti odiano la trilogia prequel
Wired.it CULTURA E SPETTACOLO

Insomma, non ci sarebbe stato Baby Yoda, e forse questo è già un motivo per essere grati a quella trilogia così bistrattata

È il caso sicuramente di Star Wars.

Un fatto oggettivo che si può considerare, però, è che senza gli Episodi I, II e III l’universo di Star Wars si sarebbe esaurito lì, sul finire del ventesimo secolo.

Chi più ne ha più ne metta, dunque, ma in realtà non si può dire che i film prequel non abbiano avuto il loro impatto positivo. (Wired.it)

La notizia riportata su altre testate

Dave Filoni (The Mandalorian, Star Wars: The Clone Wars), Athena Portillo (Star Wars: The Clone Wars, Star Wars Rebels), Brad Rau (Star Wars Rebels, Star Wars Resistance) e Jennifer Corbett (Star Wars Resistance, NCIS) sono i produttori esecutivi di Star Wars: The Bad Batch, mentre Carrie Beck (The Mandalorian, Star Wars Rebels) è la co-produttrice eseucutiva e Josh Rimes il produttore (Star Wars Resistance). (Nerdmovieproductions)

Star Wars - The Bad Batch: Ecco quali episodi di Clone Wars vedere per approcciarsi alla serie Disney+
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr