Borse europee procedono in rosso

Borse europee procedono in rosso
Corriere Delle Alpi Corriere Delle Alpi (Economia)

Nel frattempo, la Bank of England ha deciso nella riunione conclusa ieri di mantenere i tassi di interesse invariati a 0,1%.

Avvio in positivo nonostante i dati deludenti sul mercato del lavoro Usa.

Sui mercati pesa il crollo degli indici che misurano lo stato di salute e di fiducia delle economie mondiali.

Ne parlano anche altre fonti

Acquisti scatenati a Wall Street, con i futures sul Dow Jones Industrial Average che balzano fino a +930 punti, o del 5%, arrivando a toccare il “limit up” del 5% e dunque a essere sospese per eccesso di rialzo. (Finanzaonline.com)

Borse, Europa in netto rialzo con nuovo bazooka Fed. Andamento Piazza Affari FTSE Mib. A Milano il Ftse Mib torna sopra i 16mila punti. Forte rialzo per gli indici europei, che recuperano dai minimi dal 2016 e con il Ftse Mib che a Piazza Affari torna sopra quota 16mila punti. (Il Sole 24 ORE)

Borse asiatiche chiudono in netta ripresa dopo l'annuncio di nuove misure a supporto dell'economia da parte della Federal Reserve. Dopo la chiusura in rosso di ieri, le principali piazze europee aprono in forte rialzo seguendo l'andamento dei listini asiatici. (La Stampa)

Il Dow Jones segna in avvio un rialzo del 6,5%, il Nasdaq del 5,6%. (askanews) - Forte rimbalzo in apertura per Wall Street, in linea con l'andamento delle Borse europee e asiatiche, dopo le recenti pesanti perdite. (Yahoo Finanza)

Ieri l'annuncio del piano di acquisto titoli senza limiti da parte della Fed, la banca centrale statunitense.L'apertura di Wall Street ha dato slancio alle borse europee, in particolare a Francoforte, che ora sale del 7,65%. (Rai News)

I negoziati sul bazooka proseguiranno nella giornata di oggi. Nei primi minuti di contrattazioni l’indice Dow Jones sale di oltre il 7% e si avvicina nuovamente alla soglia dei 20mila punti, mentre l’S&P 500 e il Nasdaq avanzano rispettivamente del 6,4% e del 5,85 per cento. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti