Contrordine per il supermercato: ripartono i lavori a Torino in corso Bramante

La Stampa ECONOMIA

Un atto politico con cui Palazzo Civico conta di superare le eccezioni sollevate dal Consiglio di Stato, che aveva bocciato la delibera risalente a 4 anni fa, bloccando a metà il lavoro degli operai e lasciando in sospeso quella fetta di quartiere

Lo stallo si è sbloccato ieri, dopo quasi tre mesi.

Esselunga potrà far ripartire i lavori per completare il supermercato che stava costruendo in corso Bramante, fermi da metà febbraio: questo, almeno, prevede la delibera approvata in giunta, con cui la Città autorizza - di nuovo - il colosso della grande distribuzione a realizzare l’opera, pur attaccata all’ipermercato Carrefour (La Stampa)

Su altri giornali

La giunta Appendino ha dato il via libera e, se il Consiglio comunale farà altrettanto, il cantiere del supermercato, fermato dal Consiglio di Stato a febbraio, potrà riaprire entro un paio di mesi. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr