"Cura Italia", INPS. "600 euro per autonomi: conterà ordine cronologico domande?

StatoQuotidiano.it StatoQuotidiano.it (Economia)

Le istruzioni, contenute in una circolare appena pubblicata, chiariscono che per l‘indennità di 600 euro non è prevista alcuna contribuzione figurativa.

Le procedure di domanda saranno online a partire dal primo aprile.

La notizia riportata su altri giornali

La circolare 49 dell’INPS fa chiarezza su tutte le categorie che da domani potranno fare richiesta del bonus di 600 euro, eccola di seguito. Per i lavoratori come sopra individuati è prevista la corresponsione di una indennità per il mese di marzo 2020 pari a 600 euro. (Pensioni Per Tutti)

Domanda Bonus 600 euro Professionisti e automi Casse:. Domanda Bonus 600 euro Professionisti e automi Casse: i lavoratori in possesso dei requisiti sopra elencati, dovranno presentare la domanda per l'ottenimento dell'indennità di 600 euro presso gli enti di previdenza ai quali sono iscritti. (The Italian Times)

inps bonus 600 euro. Tra le misure contenute nel decreto Cura Italia, insieme al bonus baby sitter e al congedo parentale, c’è il bonus di 600 euro che il governo ha predisposto per le imprese e i lavoratori autonomi, cioè per tutti coloro che hanno partita Iva, in difficoltà a causa dell’emergenza coronavirus. (Milanoevents.it)

PER LAVORATORI SPETTACOLO LIMITE REDDITO: potranno chiedere l'indennità anche i lavoratori dello spettacolo purché abbiano versato nel 2019 almeno 30 contributi giornalieri e non abbiano avuto un reddito superiore a 50.000 euro. (Giornale di Sicilia)

Potranno chiedere l'indennità anche i(Pin, Spid, Carta di identità elettronica e Carta dei servizi oltre al Contact center) ma sarà possibile accedere a una richiesta di Pin semplificata. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.