TOSCANA, Covid-19: 824 nuovi casi e 20 decessi

TOSCANA, Covid-19: 824 nuovi casi e 20 decessi
Firenze Viola SALUTE

Oggi si registrano 20 nuovi decessi: 12 uomini e 8 donne con un'età media di 83,1 anni.

Le province di notifica con il tasso più alto sono Prato con 4.913 casi x100.000 abitanti, Massa Carrara con 4.876, Pisa con 4.665, la più bassa Grosseto con 2.267.

Il tasso grezzo di mortalità toscano (numero di deceduti/popolazione residente) per Covid-19 è di 123,1 x100.000 residenti contro il 159,3 x100.000 della media italiana (12° regione)

I nuovi casi sono lo 0,6% in più rispetto al totale del giorno precedente. (Firenze Viola)

Su altre fonti

Mentre ieri (però sulla metà dei test effettuati rispetto ad oggi) era dell'8.41% (14% sulle prime diagnosi). Gli attualmente positivi sono oggi 15.121, +2,3% rispetto a ieri (OK!Mugello. Notizie cronaca attualità)

Siena verso la chiusura delle scuole. Scuole verso la chiusura a Siena a causa del diffondersi della pandemia da coronavirus. (La Nazione)

I nuovi casi sono lo 0,6% in più rispetto al totale del giorno precedente. L’età media dei 824 nuovi positivi odierni è di 45 anni circa (il 18% ha meno di 20 anni, il 22% tra 20 e 39 anni, il 31% tra 40 e 59 anni, il 21% tra 60 e 79 anni, l’8% ha 80 anni o più). (Il Giornale di Barga online)

Covid, Giani: “Tamponi sicuri a Siena? Possiamo farlo per 'contrada'”

Il salto di qualità che ci aspettiamo dal nuovo governo è la capacità di contrattare un numero maggiore di vaccini “Accanto alla zona arancione prevediamo delle restrizioni, comune per comune, come chiusura delle scuole e zona rossa". (FirenzeToday)

"Oggi siamo in zona arancione. "Accanto alla zona arancione regionale - ha puntualizzato il presidente - prevediamo inoltre una serie di restrizioni comune per comune, tipo la chiusura delle scuole laddove questo può diventare un elemento di contagio, la zona rossa laddove ci sono preoccupazioni legate alle varianti". (PisaToday)

“Su Siena e sulle altre grandi città, ‘Territori sicuri’ si adegua a quelle che sono le caratteristiche. Esordisce così il presidente della regione Toscana Eugenio Giani che oggi, martedì 23 febbraio’ si è presentato a Monteroni d’Arbia, per il progetto di screening di massa. (Siena News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr