Altra tragedia a Pantelleria, muore Andrea Lo Pinto

Altra tragedia a Pantelleria, muore Andrea Lo Pinto
Altri dettagli:
Diretta Sicilia INTERNO

Tutti conoscevano a Pantelleria il carrozziere Andrea Lo Pinto, della carrozzeria Master Car, sulla via Perimetrale dell’isola.

“Ci lascia Andrea Master car, un’altra persona speciale, disponibile con tutti, amico di un’isola, sempre sul pezzo

Sui social una valanga di messaggi dopo la terribile notizia della scomparsa di Andrea Lo Pinto.

In una Pantelleria colpita già al cuore, arriva un’altra terribile notizia che scuote ancora di più la comunità. (Diretta Sicilia )

Ne parlano anche altri giornali

Nulla è lasciato al caso, e ieri, dopo aver avvistato due ciclomotori sugli scogli, i soccorritori hanno setacciato la zona Pantelleria si lecca le ferite e fa un bilancio della tromba d'aria che l'ha investita nel tardo pomeriggio di venerdì, provocando due morti e nove feriti. (Giornale di Sicilia)

Anche il sindaco di Lampedusa Totò Martello si è stretto intorno alla comunità di Pantelleria: "Le notizie e le immagini che arrivano da Pantelleria sono impressionanti. "Sono sgomento per la tragedia che si è abbattuta ieri sera sull’isola di Pantelleria ed esprimo il mio cordoglio e quello dell’intera Assemblea regionale siciliana a tutta la cittadinanza. (Adnkronos)

I due viaggiavano a bordo delle loro auto, sulla strada che porta al lago di Venere, quando sono stati investiti dalla tromba d’aria. Giovanni Errera, di 47 anni e vigile del fuoco in servizio sull’isola, e Francesco Valenza, pensionato di 86 anni. (L'Occhio di Salerno)

Pantelleria in lacrime per l’anziano Francesco e il pompiere Giovanni: la storia di due vite spezzate da un destino crudele

Nel 2020 a luglio Palermo è stata sommersa da una pioggia mai vista, mentre a Mineo una tromba d’aria provocava seri danni. E se l’Anticiclone Africano ha portato i termometri a raggiungere valori record in Sicilia la scorsa estate, il riscaldamento dell’Artico può portare anche freddo estremo e nevicate eccezionali (La Sicilia)

Catania – Sono decine gli alberi colpiti dal maltempo, con caduta di grossi rami, in alcuni casi persino sradicati, a causa della tromba d’aria che si e’ abbattuta su Catania nelle prime ore del pomeriggio, creando situazioni di pericolo senza danni alle persone. (Livesicilia.it)

Giovanni, 47 anni, era ritornato da poco nella sua Isola, dopo aver fatto il Vigile del Fuoco in varie città italiane, tra le varie esperienze anche a Castelvetrano. 12 Settembre 2021 10:55. Giovanni Errera, Vigile del Fuoco di 47 anni, era tornato da poco a vivere nella sua terra dopo aver lavorato tanti anni fuori. (StrettoWeb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr