Monitoraggio Covid: la Sicilia allontana la zona arancione, Calabria sempre in bianco

Gazzetta del Sud - Edizione Calabria INTERNO

La Sicilia resta gialla mentre le altre Regioni, Calabria compresa, in zona bianca.

I dati sui ricoveri. Nonostante ciò, si è registrato un aumento dei ricoveri di malati di Covid nelle aree mediche.

Il dato aggiornato al 7 settembre, contenuto nella scheda sugli indicatori decisionali di accompagno al monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute, segna invece 5,6.

Rispettivamente, secondo i dati del. (Gazzetta del Sud - Edizione Calabria)

Su altre fonti

Zona gialla: le regioni dal 13 settembre. A meno di sorprese improbabili in giallo resterà solo la Sicilia. La situazione negli ospedali "salva" Sardegna e Calabria, che resteranno in zona bianca almeno fino al 19 settembre. (UdineToday)

Tre Regioni e Province autonome – Friuli Venezia Giulia, Lombardia e Provincia autonoma di Bolzano – risultano classificate a rischio moderato questa settimana. Il miglioramento dei parametri ha messo al sicuro anche alcune altre regioni come la Sardegna e la Calabria che assieme alle altre restano bianche. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Sicilia, Calabria e Provincia autonoma di Bolzano sono le Regioni/Provincie autonome dove questa settimana si registra l'incidenza di casi di Covid-19 più alta, secondo la bozza del monitoraggio attualmente all'esame della cabina di regia. (AgrigentoNotizie)

Il tasso di occupazione in terapia intensiva è ancora in lieve aumento al 6,2% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute) rispetto al 5,7 della settimana scorsa. È quanto emerge dalla bozza di monitoraggio settimanale attualmente all’esame della Cabina di regia. (Corriere della Calabria)

Verso l’estensione del Green pass. Probabile estensione, la prossima settimana, del Green Pass per tutti i lavoratori del pubblico e del privato. Questo va di passo con un’ulteriore frenata negli ospedali, dove si rileva un lieve aumento ‘solo’ dell’1,3% di ricoveri in area medica con sintomi (4.307 rispetto a 4.252) e del 3,5% dei ricoveri in terapie intensive (563 rispetto 544). (BlogSicilia.it)

I dati della bozza di monitoraggio Iss-Ministero della Salute all'esame della cabina di regia, che saranno presentati oggi, secondo quanto si apprende, non segnalano situazioni di ulteriore peggioramento per l'isola che, nonostante alcune preoccupazioni nel giorni scorsi, non rischia un passaggio in zona arancione. (Sardegna Live)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr