USA, New York: Excelsior Pass è primo passaporto digitale per Coronavirus - Ilmetropolitano.it

USA, New York: Excelsior Pass è primo passaporto digitale per Coronavirus - Ilmetropolitano.it
ilMetropolitano.it ESTERI

– L’Excelsior Pass è il primo passaporto per il Coronavirus introdotto a New York, primo Stato degli USA.

Attualmente il Passaporto non è obbligatorio, in quanto le autorità locali ritengono sia una forte violazione della privacy personale

Inoltre il passaporto permette di conoscere il numero esatto e le date delle dosi di vaccino ricevute.

Il Passaporto è in forma digitale, basta inserire i propri dati sul sito web del governo di New York e quando è stato ricevuto il vaccino. (ilMetropolitano.it)

Se ne è parlato anche su altri media

[post_title] => Salisburghese, Adidas Infinite Trails World Championship dal 27 al 30 giugno [post_date] => 2019-05-28T14:34:39+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1559054079000 ) ) ) La nostra proposta commerciale e il nostro impegno per l’Elba sono stati premiati, con oltre 1.300.000 passeggeri trasportati dal 2012». (Travel Quotidiano)

Nel primo caso il timore è legato al trattamento dei dati dei cittadini nell'utilizzo di una app per questa certificazione. dubbi sul certificato vaccinale riguardano soprattutto la privacy e la possibilità di discriminazioni. (Sky Tg24 )

“Ogni giorno, sempre più cittadini texani stanno tornando alla normalità grazie a vaccini sicuri ed efficaci contro la Covid-19. L’infettivologo Anthony Fauci, esperto di riferimento della Casa Bianca per la risposta alla pandemia di coronavirus, ha dichiarato lunedì 5 aprile, che il governo federale non intende imporre l’obbligo del passaporto vaccinale per viaggiare o condurre affari dopo la pandemia (Meteo Web)

Passaporto vaccinale, no della Casa Bianca: il governo non sarà coinvolto

Il governo pubblicherà presto le “domande frequenti” che gli americani potranno consultare sul tema “privacy, sicurezza e discriminazione”, ha annunciato. Passaporto vaccinale, gli States dicono no. (L'Agenzia di Viaggi)

Anche la Cina ha lanciato il suo passaporto vaccinale con l’obiettivo di rilanciare il turismo e contribuire alla ripresa economica. Si tratta di un certificato sanitario digitale o cartaceo che può essere richiesto tramite WeChat solo dai cittadini cinesi. (Money.it)

«Il governo non sostiene e non sosterrà un sistema che richieda agli americani di portare con sé delle credenziali. La Casa Bianca non ha mai pubblicamente scoraggiato le aziende private a implementare un sistema di certificati vaccinali. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr