AstraZeneca e Johnson&Johnson: come cambia la situazione in Puglia, disposizione regionale

Noi Notizie ECONOMIA

Facendo seguito alle precedenti circolari contenenti indicazioni operative per l’attuazione del Piano Strategico Regionale Vaccinazione anti Covid-19, tenuto conto delle valutazioni assunte a seguito dell’incontro della Cabina di Regia e secondo quanto definito dalla CTS di AIFA, per soggetti di età superiore ai 60 anni.

Le Aziende, gli Enti, gli Organismi procederanno alle azioni conseguenziali urgenti nonché a dare diffusione dei contenuti a tutte le articolazioni organizzative di competenza

A tutti i restanti soggetti di età inferiore ai 60 anni e non ancora vaccinati verrà somministrato un vaccino ad m-RNA. (Noi Notizie)

La notizia riportata su altre testate

Sono pochi quelli che vogliono comunque la seconda dose con AstraZeneca ma ci sono, ed è importante informare correttamente. In Lombardia, per i 12/17enni viene usato solo Pfizer; per i 18/49enni Pfizer o Moderna; per i 50/59enni Pfizer, Moderna o J&J; per gli over 60 AstraZeneca o J&J; per i fragili Pfizer o Moderna. (AgrigentoNotizie)

Dopo AstraZeneca, la Regione Puglia, alla luce delle nuove raccomandazioni del Cts, ha deciso in via precauzionale di sospendere la somministrazione alla popolazione under 60 del vaccino Johnson&Johnson. (La Repubblica)

Sulla base delle (poche) evidenze di cui si dispone, la vaccinazione «eterologa» non viene sconsigliata «né sul fronte della sicurezza (reattogenicità), né su quello della immunogenicità» Naturalmente vale per tutte le categorie, tanto che anche l'esercito ha già sospeso i richiami. (ilGiornale.it)

Campagna vaccinale ai raggi X. Ieri erano 40.719.560 le dosi di vaccino contro il Covid somministrate in Italia, l'89.9% di quelle consegnate, pari a 45.284.269 dosi. (IL GIORNO)

Dopo le comunicazioni e i provvedimenti emessi dal Ministero della salute, la Regione Puglia ha aggiornato le indicazioni operative relative alla campagna vaccinale anti-Covid, adeguandosi sostanzialmente alle nuove disposizioni. (BisceglieViva)

"A tutti i restanti soggetti di età inferiore ai sessant'anni e non ancora vaccinati verrà somministrato un vaccino a m-Rna", ovvero Pfizer e Moderna. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr