Laura, trans discriminata sul lavoro: «Mi avevano quasi assunto, poi hanno scoperto la mia identità»

Corriere della Sera INTERNO

Poi quando ho iniziato la transizione sia lei che papà non c’erano più

Laura Bisetto, 28 anni, è originaria di Treviso. Ha passato il primo colloquio abbastanza facilmente ed è stata selezionata.

Quando si fosse presentata in studio, però, Laura Bisetto, 28 anni, trevigiana avrebbe dovuto presentare la carta di identità non ancora adeguata alla sua transizione.

Ma non è facile in un ambiente come il Veneto o comunque in una piccola città affrontare la disforia di genere». (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altri media

È questo il caso di Laura Bisetto, giovane trevigiana in transizione, che si è vista rifiutare da diversi posti di lavoro per la sua identità. Laura Bisetto ha raccontato di come, una volta lasciato il lavoro nell’azienda di famiglia, i colloqui andassero quasi sempre bene (DireDonna)

Le selezioni per trovare lavoro le passa sempre, poi però c’è un intoppo ricorrente e riguarda il disallineamento tra il nome indicato nei suoi documenti e l’aspetto fisico. Amaro destino quello di Laura Bisetto, giovane trans trevigiana di 28 anni. (Il Mattino di Padova)

È questo il caso di Laura Bisetto, giovane trevigiana in transizione, che si è vista rifiutare da diversi posti di lavoro per la sua identità. E quindi, nel marzo 2021 ha iniziato la terapia ormonale: “Ho avuto il nulla osta quasi subito vista l’alta consapevolezza che avevo“. (DireDonna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr