Cosa cambia dal 26 febbraio: le Regioni chiedono di bloccare gli spostamenti (e non solo)

Cosa cambia dal 26 febbraio: le Regioni chiedono di bloccare gli spostamenti (e non solo)
Money.it INTERNO

In attesa di capire cosa deciderà Mario Draghi per lo spostamento tra Regioni, sembra che le dirette interessate abbiano già le idee chiare.

Il Governo Draghi a breve dovrà decidere cosa fare il 26 febbraio, quando viene meno il divieto di spostamento tra Regioni.

Ed è per questo che le Regioni stanno pensando ad una soluzione per bloccare ulteriormente gli spostamenti.

Per Toti non sembra essere un progetto sostenibile: vedremo quale sarà l’orientamento che emergerà dall’incontro di oggi e - soprattutto - cosa deciderà a riguardo il Governo Draghi

L’ultimo atto del Governo Conte è stato quello di prorogare il blocco degli spostamenti tra Regioni gialle fino al 25 febbraio. (Money.it)

Su altre fonti

Italia zona arancione per contrastare le varianti covid e arginare la diffusione del contagio. L’adozione di nuove misure, o almeno di un nuovo metodo, è legato alla necessità di contrastare le varianti del covid, ritenute più contagiose (Imola Oggi)

E’ l’ipotesi che i governatori delle regioni potrebbero discutere oggi e trasformare in proposta da sottoporre al governo. Italia zona arancione per contrastare le varianti covid e arginare la diffusione del contagio. (95047)

La proroga del divieto di spostamento tra regioni

ino al 5 marzo. Niente zona bianca, per il momento, per la Valle d’Aosta, che rimane gialla (TIMgate)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr