Omofobia, Pillon: Ddl Zan spacca paese, passi indietro su diritti donne-2-

Omofobia, Pillon: Ddl Zan spacca paese, passi indietro su diritti donne-2-
Approfondimenti:
LaPresse INTERNO

Ci dimentichiamo del rispetto per anziani o delle persone in sovrappeso.

(LaPresse) -“Più che parlare di omofobia dobbiamo parlare di rispetto per le persone indipendentemente da tutto, dal loro orientamento sessuale ma da tutto.

Facciamo una legge omogenea per tutti le persone disagiate, non una legge ideologica che mira a indebolire l’identità e famiglia”, aggiunge Pillon

Roma, 7 apr.

(LaPresse)

Ne parlano anche altre fonti

Mi auguro – conclude Linda Laura Sabbadini – che la discussione sulla legge si avvii A scriverlo è Linda Laura Sabbadini, statistica di fama internazionale, esponente di spicco del femminismo italiano e direttrice centrale Istat, nell’articolo Omofobia, l’ora delle scelte, comparso il 2 aprile su La Repubblica. (GayNews)

Questo deve finire», spiega il relatore Alex Zan (Pd). Non vorrei — ha scritto — bruciasse anche la legge contro l’omofobia. (Sette del Corriere della Sera)

Omofobia, Ostellari: Ddl Zan? Abbiamo programma lavori amplissimo

Forse infastidito dai numerosi cantanti che chiedono un contrasto ai reati d'odio, il parroco leghista di Gatteo a Mare è stato capace di partorire questa curiosa teoria:In realtà è lui che già gode delle protezioni della Legge Reale-Mancino in virtù del suo professarsi cristiano, ma non ci sarebbe bisogno di estendere quelle tutele ad altri gruppi sociali se quelle protezioni esistessero già come lui sostiene. (Gayburg)

Lo dice a LaPresse il presidente della commissione Giustizia del Senato Andrea Ostellari, in quota Lega. “Vedremo cosa deciderà l’ufficio di presidenza, lo sapremo alla fine”. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr