Alex Britti 'senza parole': 'Mojo, un disco solo strumentale'

Alex Britti 'senza parole': 'Mojo, un disco solo strumentale'
Tiscali Notizie CULTURA E SPETTACOLO

Ora, ho sentito una sorta di dovere morale di fare un disco interamente strumentale".

Del resto, osserva il cantautore romano, "mi piace suonare la chitarra; e mi piace ragionare e produrre non solo nella modalità canzone".

Potremmo dire che è nelle tue 'corde'. "Esatto", accetta la battuta Alex Britti.

Non ho invece mai amato il suono della chitarra jazz", confessa.

'Mojo' vuol dire amuleto, è un portafortuna: io non credo nella fortuna ma nel propiziarsi la sorte con il proprio stato d'animo

(Tiscali Notizie)

Ne parlano anche altri giornali

Come ai tempi del Big Mama, il locale romano dove ha mosso i primi passi della sua carriera, ma con un’altra consapevolezza artistica. “In ogni mio disco c’è sempre almeno un pezzo strumentale, l’ho sempre infilato per forza. (LAPRESSE)

Alex Britti a Summertime 2022. Alex Britti, da sempre noto per aver fatto cantare la sua chitarra e riconosciuto come uno dei bluesman tra i più bravi ed eclettici della scena italiana ed internazionale, arriva alla Casa del Jazz, nella serata di sabato 25 giugno. (RomaToday)

Le hit di solito inibiscono un chitarrista “da classifica” come lei dal fare un album strumentale. Ogni giorno alle ore 7, dal lunedì al venerdì, gli iscritti alla community del «Giorno» riceveranno una newsletter dedicata alla città di Milano. (IL GIORNO)

Alex Britti: «Io e la mia chitarra. Un concerto a Roma, poi un disco e un tour»

Non ho invece mai amato il suono della chitarra jazz", confessa. Potremmo dire che è nelle tue 'corde'. "Esatto", accetta la battuta Alex Britti. (Adnkronos)

Quei brani mai ascoltati alla radio…. «Sì, proprio quelli, che non sono passati negli anni in cui passavano altre cose. Ho chiesto per regalo una chitarra quando avevo 6 anni e al compleanno dei 7 me l’hanno regalata». (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr