Conto corrente cointestato: si può prelevare dopo il decesso?

Consumatore.com ECONOMIA

Ma cosa succede nel caso del conto corrente cointestato?

In questo modo dopo la morte di uno dei contitolari, il cointestatario superstite può continuare a utilizzare separatamente il conto corrente

Se al decesso di uno dei due l’altro non può utilizzare le somme a disposizione sul conto corrente può essere un bel problema, a maggior ragione perché talvolta le successioni non hanno tempi stretti. (Consumatore.com)

Ne parlano anche altre testate

Una volta autenticato nell'area riservata compila tutti i dati ed inserisce i codici per eseguire e autorizzare un bonifico. L'utente aprie il file che contiene delle informazioni irreperibili e pensa che si tratti di un errore. (IL GIORNO)

Le strategie per una truffa sul web sono numerose ma anche i sistemi di difesa si aggiornano. Questo perché, molto spesso, i tentativi di truffa sfruttano i sistemi stessi attraverso i quali vengono effettuati i pagamenti. (ContoCorrenteOnline.it)

L'articolo Corte Conti Ue, sulla spesa ancora troppi errori proviene da (Sicilia Economia)

Confronta i conti correnti online più convenienti. Migliori conti zero canone e spese. Attraverso un’analisi comparativa sui conti correnti standard, effettuata con il comparatore di conti correnti di SOStariffe. (QuiFinanza)

LEGGI ANCHE > > > Quali sono i rischi se non si movimenta il proprio conto corrente: occhio alle sorprese. Conto Corrente BBVA. Questo conto non ha un canone annuo, coloro che scelgono questa carta possono usufruirne senza costi. (CheNews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr