Green pass obbligatorio, Costa: "Governo valuta nuovo calo prezzo tamponi"

Green pass obbligatorio, Costa: Governo valuta nuovo calo prezzo tamponi
Adnkronos INTERNO

"C'è un incontro in corso per verificare la possibilità di un abbassamento e ulteriore contenimento dei costi" dei tamponi, ha spiegato il sottosegretario alla Salute Andrea Costa.

"Domani si parte" col Green pass nei luoghi di lavoro "con quelle che sono le regole stabilite - ha evidenziato Costa - Siamo in una fase delicata e l'estensione del Green pass ci aiuterà a uscire da questa pandemia

"Su questo piano il commissario Figliuolo ha già fatto un lavoro straordinario, perché ricordiamo che siamo già di fronte a prezzi calmierati. (Adnkronos)

Su altre testate

In un giorno scaricati mezzo milione di Green pass. In un solo giorno sono stati emessi 563.186 Green pass, la maggior parte dei quali - 369.415 - in seguito ad un tampone Con obbligo Green pass prime dosi vaccino cresciute del 46%. (ilmessaggero.it)

Green pass obbligatorio, al vaglio nuovo taglio prezzi tamponi Il governo sta valutando di ridurre i costi dei tamponi per le aziende che vogliono pagarli ai propri dipendenti, in vista dell'obbligo di Green pass. (Virgilio Notizie)

Il Governo conferma l’utilizzo da domani, ma torna a ragionare sul prezzo dei tamponi. Nessuno slittamento, nessun rinvio. Fonti da Palazzo Chigi confermano però all’Adnkronos che non vi sarà alcuna proroga al 30 ottobre, ma si valuta di mettere nuovamente mano al prezzo dei tamponi. (StrettoWeb)

Niente tamponi gratis e avanti col green pass, il Governo conferme le sue scelte

Di certo, domani andranno il decreto fiscale e le misure sulla sicurezza sul lavoro, "sui tamponi c'è ancora da lavorare", chiariscono le stesse fonti. A sollevare la questione del prezzo dei tamponi, alla vigilia della nuova deadline per il certificato verde, i sindacati. (Adnkronos)

Draghi va avanti con il green pass. Una concessione: sconti sui tamponi e ipotesi detrazione per le aziende «Calmierare i prezzi dei tamponi sì, gratuità no. (L'Eco di Bergamo)

E così il premier dice no a quella gratuità dei tamponi che vanificherebbe l’effetto di spinta alle vaccinazioni. Niente tamponi gratuiti, nessun rinvio dell’obbligo di Green pass. (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr