Mac M1: upgrade di RAM e SSD dopo l'acquisto - Mac - iPhone Italia

Mac M1: upgrade di RAM e SSD dopo l'acquisto - Mac - iPhone Italia
SlideToMac - Il blog italiano su Mac e OSX SCIENZA E TECNOLOGIA

I tecnici di Guangzhou, in Cina, hanno scoperto che è possibile staccare sia la RAM che il modulo SSD dal chip ‌M1‌ e sostituirli con componenti di capacità maggiore, correttamente riconosciuti da macOS, senza danneggiare il dispositivo.

Negli ultimi anni l’azienda di Cupertino ha reso sempre più difficile per gli utenti aggiornare i propri Mac, e con i Mac ‌M1 si pensava che questa possibilità fosse stata completamente rimossa. (SlideToMac - Il blog italiano su Mac e OSX)

La notizia riportata su altri media

I lavori di Apple sul successore del chip M1, presumibilmente chiamato M1X, sono stati avviati ormai da tempo al fine di garantire un incremento di performance con l’arrivo della nuova generazione. Upgrade di RAM e SSD per i Mac ARM: si può fare. (Punto Informatico)

La versione di prova di Disk Drill 4 (che è possibile scaricare dal sito dello sviluppatore) consente di verificare prima dell’acquisto i file che è possibile ripristinare. La versione 4.3 di questa utility per il recupero dei file cancellati supporta nativamente i Mac con SoC M1. (macitynet.it)

Mac M1, in Cina i tecnici sono riusciti a sostituire RAM e SSD

Il risultato finale è che un MacBook Air M1 con 8GB di RAM e SSD da 256GB è stato trasformato in una macchina con 16GB di RAM e unità SSD da 1 terabyte. Per la stragrande maggioranza degli utenti comuni risulta molto più conveniente e sicuro scegliere con accortezza il quantitativo di RAM e spazio SSD in fase di ordinazione e acquisto dei Mac M1. (macitynet.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr