Coronavirus: vaccinate in Italia oltre 13,5 milioni di persone

Coronavirus: vaccinate in Italia oltre 13,5 milioni di persone
Romasette.it SALUTE

Rispetto alle 45.279.589 dosi finora disponibili in tutta Italia (30.628.552 di Pfizer/BioNTech, 8.993.570 di AstraZeneca, 4.097.767 di Moderna e 1.559.700 di Janssen), ne sono state inoculate l’88,6%.

La Lombardia presenta il maggior rapporto tra somministrazioni e dosi fin qui consegnate con il 91,1%.

La Regione che ha fatto registrate il numero maggiore di somministrazioni (6.960.087) in termini assoluti è la Lombardia, seguita da Lazio (3.932.505) e Campania (3.896.604)

Al 10 giugno, somministrate oltre 401 milioni di dosi. (Romasette.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 35,5 anni. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 0,7%. (ParmaPress24)

Sul territorio, dei 56.956 casi positivi complessivamente accertati, 14.913 (+10) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.667 (+2) nel Sud Sardegna, 5.161 a Oristano, 10.934 (+3) a Nuoro, 17.267 (+4) a Sassari Sono invece 87 (-7) le persone attualmente ricoverate in ospedale in area medica, mentre sono 5 (-1) i pazienti in terapia intensiva. (Calcio Casteddu)

cronaca. I dati sono all'esame della cabina di regia che deciderà le fasce di rischio della prossima settimana. Con questi dati positivi da lunedì prossimo 29 milioni di italiani dovrebbero essere in zona bianca, come ha confermato il ministro Speranza senza specificare quali. (TG La7)

Aggiornamento Covid 10/06: 2.079 nuovi contagi e 88 decessi

Gli asintomatici risultano essere 161, mentre i positivi che presentano i sintomi del Covid oggi sono stati 48. Indicato anche il numero dei tamponi antigenici rapidi effettuati, oggi 4.031, come sempre senza riportare alcun positivo. (Il Gazzettino Vesuviano)

Sono +2.079 i nuovi casi di contagio da COVID-19 accertati nelle ultime 24 ore in Italia; 205.335 i test processati. I soggetti attualmente positivi al SARS-CoV-2 in Italia sono 169.309; di questi, 164. (Clicmedicina)

In isolamento domiciliare restano 164.530 persone, 5.362 in meno rispetto a ieri In crescita i decessi che sono stati 88, rispetto ai 77 di ieri. (venetogol.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr