Piemonte, la situazione si aggrava – Oltre 6mila i contagi, 46 persone decedute nelle ultime ore

Piemonte, la situazione si aggrava – Oltre 6mila i contagi, 46 persone decedute nelle ultime ore
torinonews24.it torinonews24.it (Interno)

Il 72% sono uomini, il 28% sono donne.

Sono 46 i decessi di persone positive al test del Coronavirus comunicati questa mattina dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte: 29 in provincia di Torino, 2 nell’Alessandrino, 2 nel Vercellese, 4 nel Novarese, 3 nel Verbano-Cusio-Ossola, 4 nel Cuneese e 2 nell’Astigiano.

Se ne è parlato anche su altri giornali

I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 18.054, di cui 11.052 risultati negativi. I restanti 113 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. (Il Piccolo)

I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 17.509, di cui 10.404 risultati negativi. Il totale dei guariti in Piemonte sale così a 26: 2 nell’Alessandrino, 5 nell’Astigiano, 3 nel Cuneese, 3 a Novara, 10 a Torino, 1 a Vercelli, 2 extra-regione. (OssolaNews)

Il testo del bando, con le modalità di invio delle candidature è disponibile all’indirizzo: https://bandi.regione.piemonte.it/avvisi-beni-regionali/infermiere-reclutamento-personale-emergenza-covid-19 Il totale dei guariti in Piemonte sale così a 26: 2 nell’Alessandrino, 5 nell’Astigiano, 3 nel Cuneese, 3 a Novara, 10 a Torino, 1 a Vercelli, 2 extra-regione. (Cronaca Qui)

«La Regione Piemonte – sottolinea l’assessore regionale alla Protezione civile Marco Gabusi – sta dando supporto a tutte le categorie con quantitativi sufficienti per tutti. Oltre a queste le Prefetture stanno distribuendo 20.000 mascherine alle Forze dell’ordine e alle Polizie municipali dei capoluoghi di Provincia e dei Comuni sopra i 20mila abitanti. (ObiettivoNews)

ono 16 i decessi di persone positive al test del coronavirus Covid-19 comunicati questa mattina dall’Unità di crisi della Regione Piemonte: 7 in provincia di Torino, 1 nell’Alessandrino, 4 nel Novarese, 2 nel Cuneese, 1 nel Verbano e un residente fuori regione. (http://gazzettadalba.it/)

I restanti 110 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. "In questa fase emergenziale – osserva l’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Luigi Genesio Icardi – abbiamo bisogno del contributo di tutti. (TorinoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.