Carige, Fitd ha scelto Bper per trattative

MondoFinanzaBlog.com ECONOMIA

Via libera dal Fitd grazie a compromesso raggiunto. Il Fondo interbancario di tutela dei depositi, a margine di un vertice appositamente organizzato ha deciso di optare per la cessione di Carige a Bper.

Sono questi i limiti che sono stati imposti e che sono stati condivisi da Fitd in una nota dedicata.

Le trattative avevano però subito un ulteriore ritardo con il presentarsi dell’interesse dei francesi, almeno fino all’offerta di rilancio di Bper: una ricapitalizzazione di “soli” 530 milioni che rientrava a pennello nelle condizioni di richiesta del Fitd

Una volta finita questa parte di lavoro, Bper lancerà un’Opa a 0,80 euro sul 20% di Banca Carige che non si trova in mano al fondo. (MondoFinanzaBlog.com)

Ne parlano anche altri giornali

"Vorrei sottolineare - rileva l'ad di Bper Banca - fin d’ora l’importanza e la valenza positiva di un’operazione studiata e messa in campo con rapidità ed efficacia, a testimonianza del dinamismo che anima la nostra Banca. (Yahoo Finanza)

Bper Banca conferma l’imminente avvio di una due diligence su Carige, di natura confirmatoria, cui seguirà la sottoscrizione del contratto di acquisizione, auspicabilmente non oltre il 15 febbraio p.v. (Tribuna Economica)

La storia di Bper Banca dimostra con chiarezza una consolidata esperienza e capacità nel portare a termine con successo numerose operazioni di aggregazione, rispettando i territori e perseguendo sempre l'obiettivo di creare valore per tutti gli stakeholders", conclude l'amministratore delegato "Nelle prossime settimane, come dicevo, siamo chiamati - dice ancora Montani - a un lavoro impegnativo, finalizzato alla definizione delle intese vincolanti, funzionali alla piena integrazione delle due banche e alla definitiva risoluzione delle problematiche di Carige. (Telenord.it)

Lo ha dichiarato Pier Luigi Montani, amministratore delegato di Bper Banca, commentando la decisione con cui il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi ha recentemente deliberato la concessione alla banca emiliana di un periodo di esclusiva per la potenziale acquisizione della partecipazione di controllo in Carige. (Bizjournal.it - Liguria)

Perché molti analisti prevedono che gli istituti di credito, alleggeriti dalle pulizie di bilancio imposte dalle crisi superate dal 2007 ad oggi, possano nel giro dei prossimi due anni riprendere il volo ad alta quota sulle ali della crescita E non a caso, soprattutto in America, il profumo di rialzo dei tassi che la Federal Reserveha fatto sentire al mercato sta facendo rinascere le quotazioni bancarie. (Economy Magazine)

Non solo Carige: le parole dell’AD di Bper su Pop Sondrio. Al Messaggero Montani aveva già illustrato i prossimi passi di Bper, parlando chiaramente di possibili mire su Popolare di Sondrio. Il titolo Pop Sondrio mette a segno a Piazza Affari un balzo superiore al 3%, dopo la buona performance riportata anche nella sessione di ieri. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr