;

Euribor 2020: cosa cambia per i mutui a tasso variabile

Euribor 2020: cosa cambia per i mutui a tasso variabile
Il Fatto Quotidiano Il Fatto Quotidiano (Economia)

Cosa cambia nel concreto. Per chi ha attivato un mutuo a tasso variabile entro il 31 dicembre 2019 non cambia nulla perché, come già specificato, il nuovo sistema riguarda per ora solo i nuovi mutui.

Il nuovo sistema di calcolo. Garantire maggiore trasparenza e visibilità grazie a un criterio scientifico: è questo l’obiettivo che il nuovo metodo di calcolo si pone.

Il nuovo sistema di calcolo riguarda solo i mutui accesi dal 1° gennaio e favorirà una maggiore trasparenza.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti