I volti fotorealistici di Unreal Engine 5 saranno presto indistinguibili dalla vita vera

I volti fotorealistici di Unreal Engine 5 saranno presto indistinguibili dalla vita vera
Spaziogames.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Chissà che non si possa arrivare ad un futuro in cui queste performance grafiche saranno la semplice normalità: per esempio, avete mai provato ad immaginare come sarebbe The Legend of Zelda con Unreal Engine 5?

A tal proposito, un video confronto ha reso ancora più evidenti gli sforzi fatti dal team Xbox, facendo notare come spesso il videogioco risulti perfino migliore della realtà.

Considerando che siamo ancora solo agli inizi della next-gen, il potenziale per questa applicazione è certamente immenso: i giochi che sceglieranno Unreal Engine 5 potrebbero giovare di un livello fotorealistico mai visto fino ad ora. (Spaziogames.it)

Su altri media

A questo sta lavorando lo studio VFX Ziva Dynamics, i cui esempi basati su Unreal Engine mostrano la creazione di una tecnologia di animazione facciale che è capace di cose davvero eccezionali. (Eurogamer.it)

Questo primo anno di next-gen è andato via senza troppi sussulti, e in generale era chiaro fin dall'inizio che non avremmo visto progetti basati su Unreal Engine 5 almeno prima del 2022. Il primo, vero assaggio di next-gen lo abbiamo avuto nel 2020, a maggio, quando Epic Games ha presentato il suo Unreal Engine 5 con un trailer spettacolare. (HDblog)

Questo volto in Unreal Engine 5 è indistinguibile dalla realtà! Il fotorealismo è qui

Il volto che vediamo nel breve video è indistinguibile dalla realtà, con un dettaglio non solo nelle texture ma anche delle animazioni facciali che lascia sbalorditi. Online è stato pubblicato un video di una versione dimostrativa del programma che utilizza il motore Unreal Engine 5 e la realizzazione del tutto ha lasciato parecchi utenti letteralmente senza parole. (Tom's Hardware)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr