Hong Kong: Wong, con legge sicurezza è stato di polizia

Hong Kong: Wong, con legge sicurezza è stato di polizia
Libertà Libertà (Esteri)

Con poteri spazzati via e una legge indefinita, la città diventerà uno stato di polizia segreta”: lo scrive su Twitter l’attivista pro-democrazia Joshua Wong, sul via libera alla misura del Comitato permanente del Congresso nazionale del popolo.

Ne parlano anche altri media

La Cina ha deciso di imporre restrizioni alla concessione di visti ai cittadini statunitensi ritenuti responsabili di una cattiva condotta sulla questione di Hong Kong, dopo che Washington la settimana scorsa aveva annunciato la restrizione alla concessione dei visti ai funzionari cinesi, sia attuali che del passato, ritenuti responsabili delle restrizioni all'alto grado di autonomia di cui Hong Kong gode in virtù della Basic Law, la Legge Fondamentale che regola il rapporto dell'ex colonia britannica con Pechino dopo il ritorno alla Cina nel 1997. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr