“In Siria strage di medici, sparano sulla Croce Rossa”

Sabato è stato messo fuori uso un altro degli ospedali a est di Aleppo, la zona assediata dall’esercito di Assad. È quasi una non notizia, ammette il direttore generale della Croce Rossa Internazionale Yves Daccord: «Il bombardamento delle strutture sanitarie è ormai routine». Daccord descrive la morte lenta della Stalingrado siriana con gli occhi ... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....