Il governo cileno ha distribuito pillole contraccettive difettose: gravide più di 150 donne

Il governo cileno ha distribuito pillole contraccettive difettose: gravide più di 150 donne
Periodico Italiano ESTERI

Il governo cileno e le case farmaceutiche produttrici del farmaco non si assumono alcuna responsabilità in merito.

Una notizia recente sta sconvolgendo il Cile, infatti secondo i giornali il governo cileno avrebbe distribuito pillole contraccettive difettose, questo con gravi conseguenze su diverse donne, soprattutto perché queste donne molto spesso vivono in condizioni economiche disagiate e non hanno la possibilità di poter mantenere un neonato. (Periodico Italiano)

Ne parlano anche altri giornali

Il farmaco in questione è la Anulette CD, rivelatosi inefficace a prevenire le gravidanze, come dimostrato dalle centinaia di donne rimaste incinte nonostante avessero preso tale pillola. In Cile è polemica per gli anticoncezionali “ difettosi ” distribuiti dallo Stato alle cittadine. (ilGiornale.it)

Advertising. Ultime Notizie dalla rete : Cile contraccettivi. Gazzetta del Sud. A febbraio l Istituto di sanit pubblica del(Isp) ha obbligato i laboratori coinvolti a pagare 66 milioni di pesos (77.300 euro) di risarcimento a ciascuna donna, ma il gruppo tedesco Grunenthal . (Zazoom Blog)

Il ricorso è stato presentato il 28 marzo al quinto tribunale civile di Santiago A questo punto, per far valere i propri diritti di donne e di consumatrici, molte di loro si sono unite e hanno presentato una domanda collettiva di risarcimento dagli anticoncezionali difettosi. (la Repubblica)

Il governo cileno distribuisce centinaia di confezioni di pillole anticoncezionali. Ma sono difettose e più di 150 donne ora sono incinte

Il governo cileno ha distribuito pillole contraccettive difettose: gravide più di 150 donne (Di mercoledì 7 aprile 2021) Una notizia recente sta sconvolgendo il Cile, infatti secondo i giornali il governo cileno avrebbe distribuito pillole contraccettive difettose, questo con gravi conseguenze su diverse donne, soprattutto perché queste donne molto spesso vivono in condizioni economiche disagiate e non hanno la possibilità di poter mantenere un neonato. (Zazoom Blog)

Gravidanze che, inoltre, non si può fare altro che portare a termine, dal momento che l’aborto è praticamente illegale, consentito solo nelle circostanze di stupro o di pericolo di vita per la madre Una volta messo a conoscenza del problema poi, il governo non è stato in grado di avvertire tutte le donne che avevano assunto il farmaco, lasciandole, in buona sostanza, al loro destino. (Business Insider Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr