Colpaccio Italia: tutte le staffette staccano il pass per Tokyo

Colpaccio Italia: tutte le staffette staccano il pass per Tokyo
La Gazzetta dello Sport SPORT

Pass olimpico anche per la 4x400 donne, qualificata - con il 3'30"04 delle batterie - nonostante la formazione sperimentale (Raphaela Lukudo, Eleonora Marchiando, Petra Nardelli e Ayomide Folorunso).

Bene anche la 4x100 donne (Johanelis Herrera Abreu, Gloria Hooper, Anna Bongiorni ed Irene Siragusa, 44"02) e la 4x400 uomini (Lorenzo Benati, Alessandro Sibilio, Brayan Lopez e Vladimir Aceti, 3'04"81). (La Gazzetta dello Sport)

Se ne è parlato anche su altri media

L’Italia è già ammessa ai Giochi con 4×100 femminile e 4×400 maschile, gli altri tre quartetti cercano il colpaccio. Incognita della 4×400 mista, molto dipenderà dalle strategie adottate: Davide Re potrebbe essere la valida carta per tentare il colpaccio. (OA Sport)

Sapevamo che ci sarebbe stato da lottare con il coltello fra i denti e avevamo il sogno della qualificazione diretta. Nel primo turno delle World Relays le staffette azzurre realizzano uno storico en-plein, la missione del “5 su 5”: portare cinque staffette su cinque alle Olimpiadi di Tokyo (Fidal)

Atletica, World Relays 2021: Italia in finale e alle Olimpiadi con tutte le staffette!

Il quartetto del miglio si unisce a 4×100 femminile e 4×400 maschile, tra pochi minuti ci proveranno anche 4×100 maschile e 4×400 mista. Raphaela Lukudo disputa una buona frazione in apertura e al termine del primo giro l’Italia è terza alle spalle della Polonia (lanciata divinamente da Lesiwicz) e al Belgio. (OA Sport)

Italia magistrale nella prima giornata delle World Relays 2021 di atletica leggera, i cosiddetti Mondiali di staffette. La 4×400 femminile femminile passa il turno seppure in formazione sperimentale: Raphaela Lukudo, Eleonora Marchiando, Petra Nardelli e Ayomide Folorunso fanno festa in 3:30. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr