Calciomercato, Dzeko lancia la Juventus: la risposta è già arrivata

Calciomercato, Dzeko lancia la Juventus: la risposta è già arrivata
JuveLive SPORT

Avere Edin, come attaccante di scorta, nonostante l’età, non è roba da poco

E l’attaccante ha già dato la sua risposta. Con l’arrivo di Lukaku le cose per Edin Dzeko all’Inter cambieranno.

Calciomercato, l’idea Dzeko con il passare delle ore diventa sempre più chiara.

Anche perché, secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà, l’interista avrebbe già fatto capire quali sono le sue intenzioni.

Insomma, dopo una sola stagione alla corte di Simone Inzaghi, l’attaccante bosniaco potrebbe lasciare Milano e trasferirsi, chissà, magari a pochi chilometri. (JuveLive)

La notizia riportata su altre testate

Il giocatore bosniaco vuole giocare con continuità e, questa possibile concorrenza, non lo agevolerebbe ecco perchè il suo entourage avrebbe iniziato a valutare tutte le possibili alternative. LEGGI ANCHE: (Europa Calcio)

Sconcerti nel suo editoriale Un cappuccino con Sconcerti su Calciomercato. L’aveva già fatto Ibrahimovic, un uomo moderno, cittadino del mondo, che ha scelto Milano non per convenienza ma per piccola necessità esistenziale. (Inter-News)

Sul bosniaco, secondo l’edizione odierna di Tuttosport, c’è anche la Juventus alla ricerca di una prima punta “di scorta” per far rifiatare Vlahovic. Il bosniaco rappresenta un’occasione di mercato perché potrebbe approdare in bianconero a prezzo di saldo (Inter-News)

Colpo di scena Dzeko, può firmare in Serie A: tifosi infuriati

Per il ritorno di Lukaku all’Inter c’è da attendere ormai solo l’ufficialità: sarà in prestito (vedi articolo). A TITOLO TEMPORANEO – Mario Sconcerti valuta il significato di riprendere Romelu Lukaku in prestito dal Chelsea, dieci mesi dopo che l’Inter lo ha ceduto: «Credo che anche negli acquisti brevi c’è comunque programmazione. (Inter-News)

L’Inter stringe i tempi per Lukaku, ma Dzeko così diventa un “esubero”. Il bosniaco però ha mercato, soprattutto in Italia e l’ipotesi di vederlo in una delle rivali più odiate irrita non poco i tifosi nerazzurri. (CalcioToday.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr