E' calato il sipario sulle fiere: "Non facciamo solo business. C'è tanta voglia di innovazione"

il Resto del Carlino ECONOMIA

Le fiere del sistema moda hanno chiuso con un bilancio positivo sotto l’aspetto quantitativo. Le quattro manifestazioni dedicate alla moda e all’accessorio che si sono presentate in contemporanea a Fieramilano (Rho) per lanciare le tendenze delle prossime stagioni. I dati di chiusura, grazie all’incoming internazionale, evidenziano un buon andamento, segno tangibile di una stabilità in un momento difficile per la congiuntura economica. (il Resto del Carlino)

Ne parlano anche altri media

Un momento del Micam (courtesy Fiere moda) (Milano Finanza)

LA CASSA di Risparmio di Fermo ha partecipato al Micam Shoevent ed a Lineapelle tenutesi in questi giorni a Milano, confermando la forte attenzione verso il calzaturiero e la sua filiera Micam, Carifermo partecipa alle Fiere del settore moda (Cronache Fermane)

Già al secondo giorno abbiamo registrato dati incoraggianti. Al di là dell'effettivo numero di visitatori, la maggior parte dei nostri espositori ci ha detto di aver lavorato sodo, di aver scritto ordini e stabilito molti nuovi contatti. (fashionmagazine.it)

I passaggi generazionali nelle aziende del distretto calzaturiero del fermano riescono a garantire nuova linfa e nuove opportunità di crescita. Dalla crisi finanziaria del 2008 sino alle guerre e alla pandemia da covid 19 le aziende calzaturiere sono state costrette a superare fasi congiunturali molto complesse e diverse tra loro. (il Resto del Carlino)

Chiusura positiva con 40.821 visitatori professionali di cui il 45% proveniente dall’estero, per Micam Milano, Mipel, TheOneMilano e Milano Fashion&Jewels, le quattro manifestazioni dedicate alla moda e all’accessorio fashion, che si sono presentate in contemporanea in Fieramilano per lanciare collezioni e tendenze delle prossime stagioni all’insegna di qualità, originalità, saper fare e sostenibilità. (ilGiornale.it)

Buona la componente estera: il 45% dei visitatori professionali è proveniente dall’estero. In particolare, spiega la nota congiunta, l’Unione Europea Francia, Germania, Spagna e Grecia hanno registrato le performance migliori. (Pambianconews)