Cagliari, capolavoro di "mister tie-break" Musetti: fenomeno di classe e di carattere

Cagliari, capolavoro di mister tie-break Musetti: fenomeno di classe e di carattere
Altri dettagli:
Tennis Fever SPORT

Incredibile Lorenzo Musetti: il 19enne di Carrara vince in tre set contro il numero 32 del mondo Daniel Evans e vola ai quarti di finale all’Atp 250 di Cagliari, al termine di una partita fantastica.

Va subito avanti 4-0 Evans, ma Musetti è bravissimo prima a tornare in partita, annullando ben quattro match point all’avversario

Si tratta del quinto tie-break vinto in altrettante occasioni a livello Atp, quarta qualificazione ai quarti di finale su sei partecipazioni a tornei nel circuito. (Tennis Fever)

La notizia riportata su altri media

Ma Evans è stato molto scorretto ha cercato di darmi molto fastidio", ha detto Musetti dopo la vittoria. "Evans è stato molto scorretto". Il 19enne di Carrara anche ha polemizzato con l'avversario. (Tiscali.it)

Nel corso del terzo set, il britannico aveva protestato per un mancato secondo rimbalzo non chiamato da Lahyani prendendosela con il giovane azzurro. Lorenzo Musetti non nasconde un pizzico di amarezza per quanto successo in campo durante l'ottavo di finale del Sardegna Open contro Dan Evans, vinto al tie-break decisivo. (TennisItaliano.it)

Atp Cagliari 2021, Musetti dopo la vittoria su Evans: “Suo atteggiamento non corretto, mi ha infastidito”. by Federico Parodi. Lorenzo Musetti - Foto Roberto Dell'Olivo. “Oggi non era facile, c’era un po’ meno vento ma dà comunque fastidio. (Sportface.it)

Quanti soldi ha guadagnato Lorenzo Musetti con i quarti a Cagliari? Montepremi e cifre per la vittoria su Evans

Sarà possibile seguire tutti gli incontri in diretta tv su Sky Sport e SuperTennisTV ed in streaming su Sky Go, Now TV e supertennis.tv, mentre OA Sport offrirà la diretta live testuale del match di Lorenzo Musetti. (OA Sport)

1-4 BREAK MUSETTI! 2-0 BREAK MUSETTI! (OA Sport)

Tie-break in cui Evans, numero 32 al mondo, ha avuto ben quattro match-point (di cui tre consecutivi), ma il nostro portacolori è stato lucidissimo di mente, li ha annullati e poi si è imposto per 6-1, 1-6, 7-6(8). (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr