Ermal Meta, Primo maggio proibito e la festa Inter: furia social

Ermal Meta, Primo maggio proibito e la festa Inter: furia social
Corriere dello Sport.it CULTURA E SPETTACOLO

Meta ha pubblicato due post, uno su Twitter e uno su Instagram, entrambi con una foto della festa scudetto interista.

Ermal Meta si è sfogato sui social: l'artista ha criticato il raduno dei tifosi nerazzurri ieri a Milano, paragonandolo ai divieti fin troppo severi imposti ai cantanti del Concertone del 1° maggio.

Ermal Meta su Twitter: "Mi sento preso per." Ecco il messaggio integrale scritto da Ermal Meta su Twitter: "Al primo maggio non abbiamo potuto portare i nostri tecnici nonostante tutti i controlli. (Corriere dello Sport.it)

La notizia riportata su altre testate

L'enorme festa dei tifosi dell'Inter a Milano non è piaciuta ad Ermal Meta che nota una certa disparità di trattamento. L'artista di origine albanese ha anche scritto un messaggio su Instagram: "Al Primo Maggio nessun artista ha potuto portare i propri tecnici per questioni di "sicurezza" (AreaNapoli.it)

Ermal Meta nella bufera, critica gli assembramenti per lo scudetto dell'Inter e il web gli si rivolta contro

Ermal Meta dice la sua sui festeggiamenti e viene duramente attaccato. Anche il bravissimo cantante Ermal Meta ha deciso di esporsi e criticare sui social gli assembramenti che ci sono stati per festeggiare lo scudetto vinto dall’Inter. (Baritalia News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr