La Borsa, gli indici di oggi 7 aprile 2021 - Il Sole 24 ORE

La Borsa, gli indici di oggi 7 aprile 2021 - Il Sole 24 ORE
Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Il mercato ha così accolto senza scossoni il verdetto dell'Ema sul vaccino Astrazeneca.

La Borsa, gli indici di oggi 7 aprile 2021 07 aprile 2021. Le Borse europee chiudono la seduta del 7 aprile vicine ai livelli record già toccati nella giornata precedente, quando i listini erano saliti sui massimi pre Covid confidando nella ripresa economica e nel progressivo allentamento delle restrizioni grazie alle campagne vaccinali. (Il Sole 24 ORE)

Se ne è parlato anche su altre testate

Ecco cosa ha fermato le Borse. L’ultima seduta della Borsa si è chiusa in modo un po’ sorprendente. Gli analisti di ProiezionidiBorsa in questo articolo rivelano cosa è accaduto oggi sui mercati e perché tutte le Borse, meno una, sono cadute. (Proiezioni di Borsa)

Prosegue il trend positivo di Atlantia, dopo il balzo messo a segno il giorno precedente. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,17% a 33.504 punti, mentre l’S&P500 ha registrato un progresso dello 0,42% a 4.097 punti, poco sotto al nuovo massimo storico di 4.098 punti. (SoldiOnline.it)

E’ stata una seduta negativa sul mercato azionario italiano che ha subito una veloce correzione, alimentata dalla marcata debolezza del comparto bancario. Una nuova dimostrazione di forza arriverà soltanto con il breakout della barriera posta a 24.700 punti. (Milano Finanza)

Ftse Mib, i titoli migliori e peggiori di giornata

Giornata con pochi spunti per i principali indici azionari statunitensi. I maggiori indici di Borsa Italiana e le principali piazze finanziarie europee hanno rispettato le indicazioni emerse in preapertura. (SoldiOnline.it)

Borsa Milano Oggi, aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib, acquisti su Atlantia. Poco dopo l’avvio degli scambi il Ftse Mib scambia a 24.654,50 punti (+0,32%), il Cac40 è piatto (+0,03%), il Dax segna un -0,08% ed il Ftse100 perde lo 0,17%. (Money.it)

A pesare sui titoli c'è anche l'andamento dei prezzi del greggio, con il Wti ancora sotto i 60 dollari al barile. Bene anche Buzzi Unicem (+1,44%) e Amplifon (+1,19%). (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr