Incentivi, contributi dello Stato anche nel 2022 - Quattroruote.it

Quattroruote ECONOMIA

E quindi si tratta di una misura rivolta alla riduzione delle emissioni inquinanti e parzialmente impattante sul sistema produttivo nazionale

L'incentivo dell'ecobonus auto", ha aggiunto Giorgetti, "è stato attivato per produrre benefici ambientali e per sostenere il comparto.

Non è da sottovalutare la possibilità che il governo appoggerà la proposta di inserire in legge di bilancio una misura di rifinanziamento per il 2022, tenendo conto delle ultime evoluzioni di mercato. (Quattroruote)

Su altre fonti

Un trust di ministeri per gli incentivi auto. Sono tre ministeri ad agire in materia. Stando alla filiera auto, in questo modo l’Italia diventa l’unico Paese europeo, con un’importante vocazione manufatturiera automotive, che non sostiene il consumatore auto (ClubAlfa.it)

Andando al dunque, “non è da sottovalutare la possibilità, che il Governo appoggerà e sta promuovendo, di inserire nella legge di Bilancio la misura di rifinanziamento per il 2022, ma tenendo conto delle ultime evoluzioni del mercato” (Motor1 Italia)

“Il governo considera prioritario il settore dell’automotive. Non è da sottovalutare la possibilità, che il governo appoggerà e che sta promuovendo, di inserire in legge di bilancio una misura di rifinanziamento per il 2022, tenendo conto delle ultime evoluzioni di mercato”. (La Gazzetta dello Sport)

C’è una possibilità concreta che l’Ecobonus venga prorogato anche nel 2022. L’incentivo in questo caso varia dagli 800 euro agli 8 mila euro (QuiFinanza)

Potrebbe arrivare un rifinanziamento degli incentivi per l’acquisto di auto a basse emissioni di CO2, a dichiararlo è lo stesso ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti. Giancarlo Giorgetti ha dunque risposto: Stiamo monitorando con attenzione l’utilizzo fatto con l’ultimo finanziamento per vedere dove si indirizza la richiesta. (Tom's Hardware)

Ribadendo che "la strategia per il sostegno alla produzione per la commercializzazione di vetture a basse emissioni non si esaurisce con l'Ecobonus auto" Giorgetti ha affermato come "il governo considera in via prioritaria il settore automotive e la transizione green". (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr