Scorte vaccini in esaurimento: chiusura momentanea di alcuni hub a Napoli e in provincia

NapoliToday ECONOMIA

La situazione nel capoluogo ed in alcuni comuni della provincia. Tre centri vaccinali resteranno momentaneamente chiusi quest'oggi a Napoli per mancanza di scorte di vaccini anti Covid.

"A fronte di una grande adesione della popolazione residente sul territorio alla campagna vaccinale, le dosi di vaccino non sono sufficienti a soddisfare la grande richiesta.

Gli hub che resteranno chiusi sono quelli della Mostra d'Oltremare, dell'hangar Atitech di Capodichino e del Museo Madre (NapoliToday)

Ne parlano anche altre fonti

Sarà aperto anche il sito vaccinale Eav dove verranno inoculate 200 dosi di Pfizer. Stampa. (Salernonotizie.it)

La Asl Napoli 2 Nord, il cui territorio copre metà della provincia partenopea, ha già annunciato che le sue scorte di vaccini a mRna sono esaurite e quindi terrà chiusi da oggi a mercoledì i suoi hub vaccinali, con l'eccezione di quattro sedi (Bacoli, Mugnano, Casavatore e Casalnuovo) dove si andrà avanti con i richiami (StabiaChannel.it)

A', SPORT, METEO, FOTO, VIDEO, NOTIZIE (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Gli under 60, a cui forse poteva toccare AstraZeneca, ora non si potranno più vaccinare con il vaccino anglosvedese, e ricorreranno quindi, anche per la seconda dose, a Pfizer o Moderna:. Dopo le nuove disposizioni arrivate dal Comitato tecnico scientifico si sono "divisi" gli umori al centro vaccini dell’ex Ristò. (il Resto del Carlino)

La Asl Napoli 2 Nord, il cui territorio copre metà della provincia partenopea, ha già annunciato che le sue scorte di vaccini a mRna sono esaurite e quindi terrà chiusi da oggi a mercoledì i suoi hub vaccinali, con l’eccezione di quattro sedi (Bacoli, Mugnano, Casavatore e Casalnuovo) dove si andrà avanti con i richiami (Il Fatto Vesuviano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr