Ci serve cautela sulla terza dose

La Stampa SALUTE

Prima di tutto non sappiamo ancora quanto duri la protezione offerta dalle due dosi (o dalla dose unica nel caso del vaccino di Johnson&Johnson).

Gli studi sulle prime persone vaccinate, quelli di Fase 3, sono iniziati circa 9 mesi fa ed è quindi impossibile avere dati certi che vadano oltre questo tempo.

Da giorni sentiamo parlare con sempre maggiore insistenza della “terza dose” del vaccino, come se fosse una scontata necessità alla quale bisogna prepararsi. (La Stampa)

Ne parlano anche altri media

Covid 19- Via ai vaccini in Campania, oggi a Napoli è arrivato il via libera anche per le farmacie a pieno ritmo avendo ricevuto in mattinata le credenziali per accedere a registrare chi si vaccina o effettuare l’adesione di chi non lo aveva fatto da solo. (CalcioNapoli24)

Deve essere inoltre possibile modificare la data e la sede per l’appuntamento della sola seconda dose compatibilmente con gli intervalli previsti tra le due somministrazioni. Inoltre, è opportuno che sia consentito lo spostamento degli appuntamenti della prima dose, a seguito del quale eventuali automatismi di prenotazione dovranno riassegnare quello per la seconda dose. (RavennaToday)

Firenze, vaccini anti Covid in farmacia: al via la somministrazione

Immagine di repertorio Per l’occasione, il presidente della Toscana, Eugenio Giani, e l’assessore regionale alla sanità, Simone Bezzini, si recheranno nei locali della farmacia comunale di viale Europa, dove sarà somministrata la prima dose di Jansenn della J&J a un over 60. (055firenze)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr