Morta Hilary Mantel, regina inglese del romanzo storico

Di REDAZIONE CULTURA Autrice di romanzi storici dal successo internazionale, aveva 70 anni. Tra i suoi titoli, Wolf Hall, titolo d’apertura di una triade sui Tudor, e La storia segreta della rivoluzione Hilary Mantel (1952-2022), foto Afp È morta a 70 anni la scrittrice britannica Hilary Mantel. Aveva vinto due volte il Booker Prize e i suoi libri erano stati tradotti in una quarantina di lingue. (Corriere della Sera)

Su altri media

A cura di Redazione Cultura È morta a 70 anni la scrittrice inglese Hilary Mantel, i cui romanzi sono pubblicati in Italia da Fazi Editore. La scrittrice è una delle più conosciute al mondo, vincitrice due volte del Booker Prize e autrice di tredici libri tra cui la trilogia sulla dinastia Tudor, composta da Wolf Hall, Anna Bolena, una questione di famiglia (entrambi insigniti del Man Booker Prize) e Lo specchio e la luce. (Fanpage.it)

La notizia è stata confermata a nome della famiglia dal suo editore. A darle popolarità è stata soprattutto una trilogia romanzata sulla figura di Thomas Cromwell, potente ministro del famigerato Enrico VIII. (La Sicilia)

A partire da Wolf Hall, uscito in Italia come gli altri suoi libri da Fazi. Due volte vincitrice del Booker Prize, il maggior riconoscimento della letteratura britannica, è diventata autrice di bestseller amati anche dalla critica. (la Repubblica)

HarperCollins, suo editore inglese, ha detto che è morta improvvisamente ma serenamente. Era nata a Glossop, nel Derbyshire, nel 1952. (ilGiornale.it)

A darle popolarità è stata soprattutto una trilogia romanzata sulla figura di Thomas Cromwell, potente ministro del famigerato Enrico VIII. La notizia è stata confermata a nome della famiglia dal suo editore. (Alto Adige)

Hilary Mantel aveva cominciato a scrivere un nuovo libro che non leggeremo perché, malata da sempre, a settant'anni ha chiuso il suo pc, ha dato un ultimo sguardo dalla finestra alla campagna attorno alla sua casa e all'improvviso se ne è andata: regina assoluta della letteratura inglese, pochi giorni dopo la Regina del popolo inglese, a scoprire un luogo a lei sconosciuto ma della cui esistenza era certa (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr