Draghi convoca Cts e ministri: sul tavolo le misure anti Covid

Draghi convoca Cts e ministri: sul tavolo le misure anti Covid
ilGiornale.it INTERNO

Per la quota Cts partecipano Franco Locatelli, Agostino Miozzo e Silvio Brusaferro. "

Ma l'uscita di Agostino Miozzo non ha segnato il termine del vertice, che è proseguito in misura ridotta tra Mario Draghi e i ministri

Sul tavolo i nuovi protocolli per l'eventuale, ma a questo punto lontana, riapertura di cinema, teatri e sale da concerto.

Le parole di Agostino Miozzo non devono sorprendere.

Diremo che serve la linea della prudenza, questo sì ", ha detto Agostino Miozzo facendo il suo ingresso a Palazzo Chigi per il vertice. (ilGiornale.it)

Ne parlano anche altre testate

Un sottosegretariato alla Montagna, settore tra i più falcidiati dalla crisi, sarebbe un sospiro di sollievo per le categorie e per la visibilità e la soddisfazione delle necessità territoriali.». Pubblicità Pubblicità (la VOCE del TRENTINO)

In molti aspettano dal nuovo DPCM Draghi una progressiva riapertura in vista della Pasqua, ma il premier ha dato un segnale diverso. Ma adesso gli occhi sono tutti puntati sul primo DPCM di Mario Draghi, che potrebbe non essere come in molti sperano. (Scuolainforma)

Spetta allo stato, non alle regioni, determinare le misure necessarie al contrasto della pandemia. Il ricorso è stato accolto, spiega una nota dell’Ufficio stampa, “limitatamente alle disposizioni con le quali la legge impugnata ha introdotto misure di contrasto all’epidemia differenti da quelle previste dalla normativa statale”. (L'HuffPost)

"Dobbiamo confermare la stretta. Misure dal 6 marzo al 6 aprile, Pasqua compresa"

Per il M5S, come nella riunione di sabato scorso, sarà presente Stefano Patuanelli, mentre per la Lega dovrebbe esserci Giancarlo Giorgetti, Dario Franceschini per il Pd ed Elena Bonetti per Italia Viva. (Adnkronos)

E a Palazzo Chigi, spiegano sempre fonti dell'esecutivo, pare abbiano apprezzato i toni usati da Salvini dopo il vertice Salvini in risposta ha assicurato massima serietà e attenzione al dossier, sottolineando l'esigenza di indicazioni chiare e puntuali da parte del Cts. (L'Unione Sarda.it)

Lo ha annunciato al Senato il ministro della Salute Roberto Speranza. – “Il prossimo dpcm “varrà dal 6 marzo al 6 aprile”. (Quotidiano online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr