Farina per pizza: quale scegliere? Le migliori 10 in classifica

Scatti di Gusto ECONOMIA

Prima di scegliere la farina per la pizza. Un pugno di farina per pizza di grano tgenero. Tre cose da tenere in conto.

Pizza con farina di Manitoba. Per ottenere una pizza croccante, durante l’impasto bisognerebbe aggiungere una percentuale di farina del tipo Manitoba alla farina di tipo 0 o 00.

Farina tipo: 1. L’elevato contenuto di crusca e germe del grano rendono la farina tipo 1 ricchissima di sostanze utili per il nostro organismo. (Scatti di Gusto)

Se ne è parlato anche su altri media

Dunque, premiata miglior farina da un’indagine autorevole è di alta qualità e costa meno di 1 euro al kg. Premiata miglior farina da un’indagine autorevole, è di alta qualità e costa meno di 1 euro al kg. (Proiezioni di Borsa)

Da poco, Altroconsumo si è occupata di andare a ricercare quale potesse essere la farina migliore per i consumatori. Le altre due consigliate sono: Almaverde bio farina biologica di grano tenero ‘0’, e Conad verso natura bio e farina di grano tenero tipo ’00’ (ContoCorrenteOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr