Satriano e Pinamonti le due facce della giovane Inter: cosa può cambiare sul mercato

Satriano e Pinamonti le due facce della giovane Inter: cosa può cambiare sul mercato
Calciomercato.com SPORT

(ha un contratto fino al 2024), legata alle eventuali offerte che dovessero pervenire.impalpabile ed emotivamente poco coinvolto, il classe '99 è ufficiosamente sul mercato ma il suo ingaggio da 2 milioni di euro netti non ha portato al momento proposte diverse da quelle del prestito.

Un problema da risolvere per Marotta e Ausilio, che intanto si godono la sorpresa Satriano

Nell'amichevole di ieri in terra svizzera contro il Lugano, nella prima Inter di Simone Inzaghi, autore tra l'altro della bella giocata che ha garantito il 2-2 contro il Lugano. (Calciomercato.com)

Su altri giornali

Ma chissà che Simone Inzaghi non possa decidere di tenerlo con la prima squadra come vice di Lukaku, di Sanchez e proprio di Lautaro Martinez, quello dei tre a cui somiglia di più per caratteristiche tecniche Ieri il baby attaccante è stato tra i migliori dell’Inter nella prima uscita amichevole stagionale contro il Lugano, in cui ha trovato il gol del 2-2. (fcinter1908)

Satriano infatti potrebbe essere l'ennesimo nome in ballo sull'asse Cagliari-Milano. L'attaccante uruguaiano piace in Italia, Svizzera, Belgio e Spagna. (passioneinter.com)

L’Inter sa di avere tra le mani un gioiellino grezzo, un ragazzo unico, non solo sul terreno di gioco. Nella giornata di lunedì, l'agente di Satriano, Nick Maytum, sarà a Milano per discutere con l'Inter del futuro del talento classe 2001. (fcinter1908)

Gazzetta dello Sport: "Testa e garra, l'apprendista Satriano ha stregato l'Inter"

Il giovanissimo talento della Primavera nerazzurra, infatti, si è messo in mostra nel corso della partita realizzandola rete del definitivo 2-2, prima della vittoria dell’Inter ai calci di rigore. (FantaMaster)

Si parla di prestito, ma già nella trasferta americana contro l'Arsenal si giocherà le carte per convincere il tecnico (la Repubblica)

L'attaccante uruguaiano ha già conquistato la stima di Inzaghi: ragazzo semplice, educato, sorridente. Già Conte lo aveva accolto in prima squadra, in Uruguay lo hanno sempre dipinto come il nuovo Suarez, ma le sue caratteristiche sono più vicine a quelle di Lautaro: sia punta che seconda punta (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr