Coronavirus, Speranza: "Per cambi colore e misure Regioni peserà di più il tasso di ospedalizzazione"

Coronavirus, Speranza: Per cambi colore e misure Regioni peserà di più il tasso di ospedalizzazione
PerugiaToday INTERNO

In una fase caratterizzata da un livello importante di vaccinazione è ragionevole che nei cambi di colore e nelle conseguenti misure di contenimento pesi di più il tasso di ospedalizzazione rispetto agli altri indicatori"

Con l'incidenza settimanale e l'indice Rt in aumento a livello nazionale alcune Regioni rischiano di tornare dal bianco in fascia gialla, ma l'aumento dei contagi dovuto al crescente diffondersi della variante Delta del Covid non si è finora tradotta in un'automatica crescita dei ricoveri e dei decessi. (PerugiaToday)

Se ne è parlato anche su altri media

Ad affermarlo il ministro della Salute, Roberto Speranza, alla riunione organizzata dalla nuova presidenza slovena Ue con i ministri di Germania, Portogallo e Slovenia. (LaC news24)

"In una fase caratterizzata da un livello importante di vaccinazione è ragionevole che nei cambi di colore e nelle conseguenti misure di contenimento pesi di più il tasso di ospedalizzazione rispetto agli altri indicatori". (Termoli Online)

Risale l'Rt e non poteva essere altrimenti, visto l'andamento dei casi in Italia. "La trasmissibilità sui soli casi sintomatici aumenta rispetto alla settimana precedente, sebbene sotto la soglia epidemica, espressione di un aumento della circolazione virale principalmente in soggetti giovani e più frequentemente asintomatici" (la Repubblica)

Covid, cambiano i criteri del rischio Speranza: «Peserà di più il tasso di ospedalizzazioni»

Ad ogni modo, è possibile che alcune Regioni tornino presto in zona gialla: osservate speciali al momento sono Campania, Sicilia. Colori Regioni, verso nuovi parametri. (Fanpage.it)

Colori delle Regioni, nuovi parametri: l'annuncio di Speranza Regioni in pressing per cambiare i parametri delle fasce di rischio, segnali di apertura da parte del ministro Speranza. Mentre le Regioni sono in pressing sul governo per cambiare i parametri in base ai quali si assegnano le fasce di rischio e i relativi colori, dal ministro della Salute Roberto Speranza arriva una parziale apertura. (Virgilio Notizie)

di Fabio Savelli. Cambiano i parametri per la valutazione del rischio epidemiologico delle regioni. Ci sono 2,4 milioni non coperti, di cui 327mila over 80 e 736mila tra i 70 e i 79 anni. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr