Manley: «Con la mobilità elettrica calerà l’occupazione»

Corriere della Sera Corriere della Sera (Economia)

Il progressivo passaggio alla mobilità elettrica avrà un impatto «significativo» (leggi: negativo) sull’occupazione nell’automotive e nel suo indotto in Europa, perché il motore elettrico ha «meno componenti» rispetto al tradizionale motore a combustione interna, a benzina o Diesel che sia.

La notizia riportata su altri media

Manley, interpellato a margine della presentazione sulla futura fusione tra Fca e Peugeot, ha detto di non vedere intoppi, mentre conta di concludere l’operazione “entro 12-14 mesi”. (Finanza Report)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.