Over 60 pretendono Pfizer, tensioni in hub Napoli: interviene polizia

Over 60 pretendono Pfizer, tensioni in hub Napoli: interviene polizia
Sky Tg24 ECONOMIA

(TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI - LA SITUAZIONE IN CAMPANIA). Il dg dell'Asl Napoli 1 Centro Ciro Verdoliva: "Fatto gravissimo". Il direttore generale della Asl Napoli 1 Centro, Ciro Verdoliva, definisce "gravissimo" l'accaduto.

Alcuni sessantenni che pretendevano di essere vaccinati con Pfizer o Moderna, rifiutando AstraZeneca, hanno rivolto insulti e minacce ai medici e operatori dell'hub della Mostra d'Oltremare a Napoli. (Sky Tg24 )

La notizia riportata su altri media

Entrambi volevano ricevere il vaccino Pfizer Biontech, pur senza averne diritto. Anche oggi difficoltà logistiche non da poco: code in tangenziale per raggiungere l'altro hub vaccinale di Capodichino, con una fila di automobili che ha paralizzato il traffico già normalmente intenso lungo la tratta (Fanpage.it)

"Diversi utenti - riferiscono fonti della Asl Napoli 1 - hanno rifiutato AstraZeneca pur in assenza di validi motivi. Insulti e minacce ai medici da parte di sessantenni che pretendevano di essere vaccinati con Pfizer o Moderna, invece che con AstraZeneca. (StabiaChannel.it)

In una nota la direzione strategica dell’ASL Napoli 1 Centro ricorda che il piano vaccinale prevede la somministrazione del vaccino a m-RNA solo per categorie dedicate puntualmente definite ed elencate ” e haa una guardia giurata nel centro vaccinale della Mostra d’Oltremare di Napoli. (Il Riformista)

Vaccini, la Regione dirotta 90mila Pfizer agli over 65

Non si può rifiutare Astrazeneca. La direzione strategica dell’Asl Napoli 1 Centro ricorda che “il piano vaccinale prevede la somministrazione del vaccino a m-RNA solo per categorie dedicate puntualmente definite ed elencate. (Imola Oggi)

Chi ritiene di essere affetto da patologie per le quali è prevista la somministrazione di vaccino a m-RNA - dice Corvino - può iscriversi nelle apposite categorie, diversamente non ci saranno deroghe e nessuna eccezione" "Diversi utenti - riferiscono fonti della Asl Napoli 1 - hanno rifiutato AstraZeneca pur in assenza di validi motivi. (Rai News)

Le prenotazioni sul portale regionale delle 10mila dosi iniziali erano partite fortissimo, tanto da esaurire i posti nel giro di venti minuti. Dovrebbero essere messe a disposizione 45 mila dosi di AstraZeneca (NoiTV - La vostra televisione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr