Terna, conclusa la prima fase di consultazione pubblica sul progetto “adriatic link”

AbruzzoLive ECONOMIA

La risposta di cittadini e associazioni è stata positiva, così come la partecipazione delle istituzioni. locali, a conferma del lavoro svolto durante la fase di concertazione volontaria.

È terminato nel pomeriggio di martedì 14 settembre il ciclo di “Terna incontra” organizzati dall’azienda che gestisce la rete elettrica nazionale con i comuni abruzzesi e marchigiani interessati dall’Adriatic Link, il nuovo elettrodotto sottomarino che unirà Marche e Abruzzo (AbruzzoLive)

Se ne è parlato anche su altri media

(LaPresse) – “I Paesi Ue sono in partenza in questo viaggio” della transizione energetica “da posizioni diverse, perché i paesi del Nord dipendono meno del Sud da certi idrocarburi. La commissione ha un ruolo fondamentale come coordinatrice in questo processo ma anche come attore è centrale: sui vaccini nella seconda fase è stata straordinaria” e si potrebbe “cercare di vedere se questo ruolo di acquirente collettivo possa essere esteso ad altri settori”. (LaPresse)

Abbiamo finanziato interventi sui pontili, manutenzione delle strutture portuali, riqualificazione dei lungolago, consolidamenti spondali o passerelle pedonali, solo per fare alcuni esempi. L’opera ha avuto un costo complessivo di 4.247.903 euro di cui 1.034. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Atene (Grecia), 17 set. Così il premier Mario Draghi intervenendo al vertice Eu Med in corso ad Atene (LaPresse)

Il taglio è necessario per evitare danni a persone e cose e a garantire la continuità del servizio elettrico, riducendo il rischio di cadute di alberi che danneggino le linee o mettano a rischio i tralicci. (MalpensaNews.it)

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi (Borsa Italiana)

Giovedì 16 Settembre 2021, 13:45. (Teleborsa) - "Il Piano di sviluppo di terna con i nostri 18 miliardi di investimenti in dieci anni è ciò che serve per accompagnare la transizione energetica ed abilitare l'installazione di fonti rinnovabili, che produrranno nel tempo l'abbattimento dei costi per gli utenti finali" E' quanto dichiarato a Teleborsa dall'Amministratore delegato di Terna,, in risposta alle preoccupazioni per l'aumento dei costi dell'energia ed il gas. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr