Pozzuoli, prime denunce per il caso della ragazza che non va a scuola dopo la diffusione in chat del video hard

La polizia ha inviato un'informativa alla Procura di Napoli. I reati ipotizzati sono violazione della privacy e diffamazione. Ancora nessuna iscrizione nel registro degli indagati. di F. Q. | 27 settembre 2016. Commenti. Più informazioni su: Napoli ... Fonte: Il Fatto Quotidiano Il Fatto Quotidiano
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....