AstraZeneca, Burioni: "Così si mina la fiducia nei vaccini"

AstraZeneca, Burioni: Così si mina la fiducia nei vaccini
Adnkronos ECONOMIA

Burioni posta l'articolo con cui su 'MedicalFacts', il portale da lui fondato, a inizio aprile aveva annunciato: "Momentaneamente non parlerò più del vaccino AstraZeneca".

Così il virologo Roberto Burioni su Twitter, in merito al dibattito sullo 'scudo' anti-Covid dell'azienda anglosvedese.

Non per vantarmi, ma io l'avevo capito mesi fa (7 aprile) che sarebbe andata a finire così, minando purtroppo la fiducia nei vaccini in generale e dando spago all'antiscienza". (Adnkronos)

Su altre testate

Il virologo ha parlato si è infatti scagliato senza mezzi termini sui No Vax e su quanti stanno mettendo in discussione l’efficacia della campagna vaccinale. (Virgilio Notizie)

Poi si è lasciato andare ad un paragone: “Come gli evasori che vengono curati al pronto soccorso perché noi paghiamo le tasse. Pur non essendo d’accordo con il deputato leghista, il virologo Roberto Burioni condivide le perplessità riguardo come è stato gestito il vaccino anglo-svedese (Il Sussidiario.net)

Commentando in un altro tweet un post del presidente americano Joe Biden - “I vaccini Covid-19 sono gratuiti “Un’azienda che nel 2019 ha fatto 3,144 miliardi di dollari di utile (AstraZeneca) assiste incredibilmente inerte alla polverizzazione della propria reputazione. (L'HuffPost)

Covid, Burioni: "No-vax come evasori curati con le nostre tasse"

Come gli evasori che vengono curati al pronto soccorso perché noi paghiamo le tasse". "Non sono d'accordo con Claudio Borghi (come al solito) - replica Burioni - ma devo ammettere che nel caso AstraZeneca è stato fatto di tutto per minare la fiducia nei vaccini (IL GIORNO)

Ora abbiamo un decesso dopo vaccinazione con vaccino a vettore adenovirale. Per quanto riguarda la seconda dose con un vaccino diverso - sottolinea - continuo a ripetere che senza dati non si vaccina". (IL GIORNO)

"Ma va bene così - chiosa Burioni - non lamentiamoci! E' il tweet del virologo Roberto Burioni, docente dell'università Vita-Salute San Raffaele di Milano, che condivide quanto emerso da uno studio sulla protezione dei non vaccinati pubblicato sulla rivista 'Nature Medicine'. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr