Sardegna, il Covid aumenta ancora di sabato: più contagi e più pazienti gravi, muore una donna nell'Isola

Sardegna, il Covid aumenta ancora di sabato: più contagi e più pazienti gravi, muore una donna nell'Isola
Casteddu Online INTERNO

Sardegna, il Covid aumenta ancora di sabato: più contagi e più pazienti gravi, muore una donna nell’Isola.

I pazienti ricoverati in area medica sono 224 ( 3 in meno di ieri )

In Sardegna si registrano oggi 1490 ulteriori casi confermati di positività al COVID, sulla base di 4633 persone testate.

I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 28 ( 2 in più rispetto a ieri).

Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 35709 tamponi (Tale numero ricomprende anche 14408 tamponi antigenici non conteggiati nei giorni scorsi) . (Casteddu Online)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Luci e ombre sul fronte degli ospedali perché aumenta il numero delle persone ricoverate in terapia intensiva che sono 28, due in più rispetto al penultimo aggiornamento, mentre diminuisce quello dei ricoveri in area medica: sono 224 i posti letto occupati, tre in meno rispetto al precedente dato. (SardiniaPost)

Un impegno reso possibile dalla grande partecipazione volontaria dei cittadini al programma della “Spesa sospesa” che si tiene settimanalmente in tutti i mercati di Campagna Amica. “Una iniziativa – evidenzia il direttore di Coldiretti Sardegna Luca Saba – che vede mobilitata Coldiretti Sardegna e Campagna Amica con il sostegno dei responsabili ecclesiastici e la collaborazione della rete solidale nata all’interno dei mercati di Campagna Amica assieme alle parrocchie, associazioni caritatevoli e i servizi sociali di diverse amministrazioni comunali”. (vistanet)

Covid. Oggi oltre 1500 nuovi positivi: ecco i dati provincia per provincia

Questa la ripartizione dei dati provincia per provincia: 341 in quella di Cagliari, 369 in quella di Sassari, 181 in quella di Nuoro, 452 in quella del Sud Sardegna e 206 in quella di Oristano (Cronache Nuoresi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr