Tim, Gubitosi lascia a Rossi e Labriola. Avviato l'iter per l'esame dell'Opa

Il Messaggero ECONOMIA

Direttore generale è stato nominato Pietro Labriola che mantiene la carica di ceo di Tim Brasil.

Sabato 27 Novembre 2021, 07:18 - Ultimo aggiornamento: 07:19. In Tim si chiude ufficialmente la gestione Gubitosi.

Durante la discussione in cda, Gubitosi avrebbe presentato una sorta di audit in cui smentiva le ricostruzioni del manager e per il momento non ci saranno altre sorprese negative

Gli organi avrebbero convocato Stefano Siragusa, chief revenue officer, ma al suo posto si sarebbe presentato Gubitosi stesso quale perché capo azienda. (Il Messaggero)

La notizia riportata su altre testate

: Partnership & Alliances, Institutional Communications, Sustainability Projects & Sponsorship, Public Affairs, nonché la responsabilità di gestione degli assets e delle attività di TIM di rilevanza strategica per il sistema di difesa e di sicurezza nazionale. (Teleborsa)

Stefano Bressi. Fino a tre anni fa Amos Genish ha guidato Telecom Italia nel ruolo di AD e ha rilasciato una lunga intervista in cui ha parlato anche di Elliott, fondo proprietario del Milan, non proprio con parole al miele. (Pianeta Milan)

Venerdì scorso il titolo era stato sorretto anche da alcune voci di mercato, che avevano ventilato l’ipotesi di un’Opa congiunta da parte del fondo Kkr insieme al fondo CVC LEGGI Elliott scarica Telecom Italia, quasi azzerati i diritti di voto. (Finanzaonline.com)

Gubitosi comunque ha centrato l'obiettivo di far proseguire l'offerta di Kkr, di cui si occuperà un comitato creato appositamente composto dal presidente Rossi con quattro consiglieri indipendenti. Quanto alla Borsa il titolo Telecom, che in quattro giorni era salito di circa il 38%, portandosi a ridosso del prezzo dell'Opa a 0,505 euro, ieri è sceso dello 0,76 per cento (il Giornale)

Assicura, inoltre, in una fase così articolata una guida coesa, salda e determinata nella piena valorizzazione delle capacità operative della società e del posizionamento sul mercato, nel rispetto del ruolo di tutti gli azionisti e degli altri stakeholder coinvolti". (Finanzaonline.com)

Luigi Gubitosi rimane consigliere di amministrazione. Negli ultimi 20 anni ha operato all’interno del Gruppo TIM in ruoli diversificati di crescente responsabilità fino ad assumere la guida complessiva delle attività del Gruppo in Brasile. (Universo Free)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr