La creatura politica/ I nuovi assetti tra Lega e FI: rischio effetto boomerang

La creatura politica/ I nuovi assetti tra Lega e FI: rischio effetto boomerang
Il Messaggero INTERNO

A dar credito alle dichiarazioni ufficiali, la proposta di federare Lega e Forza Italia sarebbe venuta da Salvini, e Berlusconi la starebbe valutando.

E’ anche il caso di ricordare che, nei due mesi successivi, avvengono alcuni cambiamenti decisivi dentro e intorno a Forza Italia.

La seconda è che la ibridazione con Forza Italia non può che rafforzare la credibilità della Lega in Europa

Non essendo addentro alle faccende di Forza Italia, non ho idea delle ragioni per le quali questa operazione, nel giro di poco più di un mese, ebbe ad incepparsi. (Il Messaggero)

Ne parlano anche altri giornali

Ognuno correrà col proprio simbolo alle elezioni, la federazione del centrodestra non significa lista unica, ma il progetto per Matteo Salvini deve andare avanti, senza perdere altro tempo. (La Stampa)

Mano di Fatima: disegno. Il simbolo viene chiamato con nomi differenti (anche Mano di Hamsa, Alo o Khamsa), lasciandoci intuire che ogni popolo, cultura o tradizione la interpreta in modi diversi. Per questo Il simbolo della Mano di Fatima nei tattoo assume lo stesso significato di protezione dalla gelosia, dal male e dal malocchio (MyGlam)

È rimasto stupito, Silvio Berlusconi. Dopo aver chiesto via Zoom ai suoi parlamentari di "valutare con grande attenzione" il patto federativo fra Forza Italia e Lega, aveva messo in conto qualche malumore, la scontata opposizione della frangia interna storicamente ostile a Matteo Salvini. (La Repubblica)

Federazione di centrodestra, Polverini contraria: «Non voglio morire salviniana»

A patto e condizione, però, che Forza Italia arrivi alla fusione compatta, sulla base di una linea politica chiara che dovrebbe risolversi nell’ambizione di restituire al Paese una grande forza centrista e di ispirazione popolare e moderata. (Orticalab)

Dunque, o Forza Italia ritrova il centro del suo impegno politico o inseguendo gli altri muore» Insomma, un conto è la federazione, altro è il coordinamento fra i gruppi parlamentari, che di fatto già c’è». (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr