All'Inter basta ancora il minimo sforzo: Lukaku stende il Bologna, scudetto più vicino

All'Inter basta ancora il minimo sforzo: Lukaku stende il Bologna, scudetto più vicino
Tutto Napoli SPORT

L’Inter batte il Bologna col minimo sindacale, rappresentato in questa stagione dall’inossidabile certezza che prima o poi arriverà una rete del centravanti belga a mettere in discesa qualsiasi sfida.

Basta un poco di Romelu Lukaku e lo scudetto è più vicino.

L’altro motivo di tranquillità è dettato dal fatto che i meccanismi di squadra siano ormai tanto rodati da riuscire gestire l’avversario, anche quando è la giovane e combattiva squadra di Sinisa Mihajlovic, che comunque non ha certo demeritato e anzi nel finale provato l’arrembaggio per trovare il pareggio

(Tutto Napoli)

Su altre fonti

Il match viene deciso dopo 32 minuti dal tap in di Lukaku che corregge in porta la respinta di Ravaglia proprio su un suo colpo di testa. Potrebbe essere lo strappo decisivo nella corsa scudetto per i nerazzurri che, con una partita in meno, si portano a +8 sul Milan (La Lazio Siamo Noi)

E Conte, intervenuto a Sky Sport dopo il match del Dall'Ara, non può che essere soddisfatto:. Vittoria pesante. ABBRACCIO - "L'abbraccio con Oriali? Abbiamo colto un'ottima vittoria. (fcinter1908)

L'ex calciatore ha parlato negli studi di Rai Sport del cammino svolto finora dai nerazzurri. Eraldo Pecci, ex calciatore, ha parlato negli studi di Rai Sport del grande percorso dell'Inter. Va anche detto che le partite rispetto alle altre non sono state tante in meno. (fcinter1908)

L'Inter supera il Bologna e scappa a +8

Ranocchia è pericoloso di testa al 35', ma non centra il bersaglio grosso di qualche centimetro.A ridosso della fine del 1° tempo è invece il Bologna a rialzare la testa, in particolar modo con Soriano che manca un'enorme occasione: indisturbato, il centrocampista della Nazionale calcia alto mancando l'1-1 dall'interno dell'area. (Rai Sport)

La squadra di Conte, però, si difende con grande attenzione anche con gli attaccati come il neo entrato Sanchez Il Bologna insiste e si rende ancora pericolosa con una girata da centro area di Sansone, sventa Handanovic. (La Stampa)

Complimenti ai ragazzi, perché dopo le nazionali è sempre molto difficile. Si è creata questa simbiosi, sarebbe bello in un'annata così coronare qualcosa di importante e regalare una soddisfazione ai tifosi" (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr