MUSEO DEL NOVECENTO. DA DOMANI LA MOSTRA “FLUXUS, ARTE PER TUTTI” RACCONTA IL RUOLO CHIAVE DELL’ITALIA NEL MOVIMENTO

MI-LORENTEGGIO.COM – LE ULTIME NOTIZIE DI CRONACA, POLITICA, ANNUNCI, SPORT, FOTO E VIDEO DI MILANO E LA LOMBARDIA INTERNO

(mi-lorenteggio.com) Milano, 24 novembre 2022 – Dal 25 novembre al 16 aprile 2023 il Museo del Novecento presenta “Fluxus, arte per tutti.

L’idea dell’inondazione s’incarna nelle piccole edizioni che caratterizzano la produzione Fluxus: una miriade di piccoli oggetti che, come l’acqua, possono arrivare ovunque portando con sé la nuova visione estetica del mondo

Anche l’Italia partecipa in misura importante alla diffusione di Fluxus, in particolare con significative esperienze nella produzione di “edizioni”: oggetti, cartelle di grafica, libri d’artista in diversi esemplari. (MI-LORENTEGGIO.COM – LE ULTIME NOTIZIE DI CRONACA, POLITICA, ANNUNCI, SPORT, FOTO E VIDEO DI MILANO E LA LOMBARDIA)

Su altre fonti

Giovanna Melandri e a destra, Alessandro Giuli Di Redazione Roma e Paolo Conti (Corriere Roma)

“I luoghi del segno – Mario Delitala, Arte come progetto”. Durante l’evento conclusivo del progetto di ricerca “I luoghi del segno – Mario Delitala, Arte come progetto” saranno inoltre presentati alcuni numeri della rivista ‘L’eroica’, dove i grandi incisori sardi del primo ‘900 godevano di grande stima e riconoscibilità. (Sardegna Reporter)

Giuli prende il posto di Giovanna Melandri, da 10 anni alla guida dell'istituzione d'arte tra le più influenti e glamour della capitale e il cui mandato è scaduto il 1° novembre scorso. La nomina da parte del ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano era nell'aria. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Completa l’ambientazione spagnoleggiante la presentazione della vettura Cupra, la divulgazione di materiale dell’Ufficio del Turismo di Spagna e l’assegnazione di un soggiorno a Valladolid per due ospiti Il tour si conclude in bellezza con il Marocco l’11 marzo ed il Brasile il 24 marzo. (Sardegna Reporter)

La nomina del nuovo presidente Giuli decorrerà dal 12 dicembre 2022. Il ministro, si legge in una nota del ministero, ringrazia Giovanna Melandri, il cui mandato è scaduto il 1° novembre scorso, per il lavoro svolto. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr